CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Vitasnella senza tregua: dopo Cremona (QUI IL VIDEO) arriva Reggio

Vitasnella senza tregua – Neppure il tempo di tirare il fiato e dopo il ko di Cremona, il quinto di fila, ultima gara del 2014 per l’Acqua Vitasnella che domani alle ore 20.30 (diretta televisiva su Rai Sport 1) affronta alla Mapooro Arena di Cucciago la Grissin Bon Reggio Emilia nell’anticipo della tredicesima giornata. Partita difficilissima per i brianzoli che devono necessariamente reagire. Lo chiede Sacripanti, lo chiedono i dirigenti, lo vogliono i tifosi. Per dimenticare Cremona e la solita gara a corrente alternata.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=iNZO0rULwB8″]

 

GLI AVVERSARI DI DOMANI

I biancorossi, allenati anche in questa stagione dal coach reggiano Massimiliano Moretti, stanno disputando un campionato di vertice, come da aspettative estive, e si trovano al momento al terzo posto in classifica a quota 18 punti a sole due lunghezze dalla vetta occupata da EA7 Emporio Armani Milano e Umana Reyer Venezia. La Grissin Bon ha anche preso parte alla Regular Season di Eurocup finendo però all’ultimo posto nel girone A con 2 successi e 8 sconfitte e quindi non si è qualificata per le Last 32 della competizione.

Il quintetto

Reggio conta su un quintetto di grande talento ed esperienza. Play titolare è l’ex Andrea Cinciarini, alla sua terza stagione in bianco- rosso, che anche in questo campionato sta comandando la classifica degli assist con 6,1 assist a partita a cui aggiunge 11 punti di media a gara. Al suo fianco gioca la coppia di esterni statunitensi composta da Donell Taylor, tornato in Emilia nel mese di ottobre, dopo l’anno alla Reyer Venezia, per supplire all’infortunio di Diener e subito prezioso con 12,8 punti di media a match, e dall’MVP delle ultime due stagioni Drake Diener, arrivato in estate da Sassari alla corte di coach Moretti e che, nonostante uno stop di un mese per una lesione muscolare al bicipite femorale della gamba destra, sta fornendo un notevole contributo con 11,6 punti di media a sfida.
L’ala forte titolare della Grissin Bon è il nazionale, ex Cimberio Varese, Achille Polonara che sta forse disputando la miglior annata della sua carriera con 10,6 punti e ben 9,2 rimbalzi di media a giornata (terzo nella speciale graduatoria della Serie A). Parte invece nello starting five biancorosso come centro il prodotto del vivaio, classe 1992, Riccardo Cervi che sfrutta i suoi 214 cm per avere un sostanzioso impatto sotto le plance come testimoniato dai 6,9 punti e soprattutto dalle 1,9 stoppate di media a partita, che lo pongono in vetta alla classifica dei migliori stoppatori del campionato.