CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Incubo a Brenna. Apre il gas per far esplodere la palazzina: BLOCCATO!

Apre il gas per far esplodere la palazzina – Una serata da incubo per una famiglia di Brenna, via Roma. La serata di Santo Stefano che si e’ trasformata in un lungo momento di terrore quando un 45enne, senza lavoro e con problemi psichici importanti alle spalle, ha litigato con i parenti ed ha iniziato a minacciarli. Poi, con una roncola in mano, li ha fatto fuggire dall’abitazione. Rimasto solo ha aperto il gas con l’intenzione di fare esplodere la palazzina. Provvidenziale la segnalazione degli stessi parenti a Vigili del fuoco e carabinieri.

Lo stabile e’stato evacuato in pochi attimi per il timore di una esplosione devastante e i militari, nel frattempo, hanno contattato l’azienda del gas facendo bloccare l’erogazione dello stesso. Non senza fatica i carabinieri ed il personale del 118 sono riusciti a fare ragionare l’uomo ed a bloccarlo. Mentre veniva accompagnato in caserma, ha notato la madre e si e’ divincolato dai paramedici che lo stavano seguendo scagliatosi contro di lei, 74 anni, ferendola con un pugno al naso: donna poi medicata al pronto soccorso del Sant’Anna. Il protagonista della folle serata di Brenna arrestato dai carabinieri della Tenenza di Mariano.