CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una disfatta azzurra al Sinigaglia (LA CRONACA)

Como – Alessandria – Disfatta azzurra al Sinigaglia… seconda terribile sconfitta casalinga per i ragazzi di mister Colella, questa volta ad espugnare Como è l’Alessandria che ha meritato questi tre punti al termine di una gara determinata e attenta. Como mai veramente in partita, formazione azzurra in difficoltà e pubblico che contesta vivacemente la società e l’allenatore. Le reti nella seconda parte, comincia Rantier con una pennellata nel sette su punizione, segue la rete dell’ex Guazzo con una bella girata. A questo punto è crisi per i lariani, solo la pausa natalizia potrebbe portare forze nuove ma c’è da affrontare la trasferta di Pavia tra sette giorni.

41′ calcio di punizione da posizione ottimale per Le Noci…calcia alto

40′ Sosa espulso

34′ non ci siamo…Como che non riesce ad essere incisivo e Alessandria che controlla agevolmente

31′ bella girata di Ganz ..alta di poco

30′ dentro Ardito fuori Fietta

27′ gara in discesa per l’Alessandria con i tifosi lariani che contestano

l’altoparlante invita a mantenere un comportamento corretto all’interno dello stadio….

partono i cori di protesta dalla curva azzurra e scoppiano petardi……..

18′ fuori Defendi dentro De Sousa…..DIFFICILISSIMO….

17′ GOLLL GUAZZO IN GIRATA IN AREA…..

13′ espulso Curti per aver steso all’ingresso dell’area Taddei…COMO IN GRANDE DIFFICOLTA’

sostituzioni al 12′ dentro Scapuzzi e fuori Corticchia nel Como, dalla parte opposta

si deve correre ai ripari, AVANTI COMO!!!! Ci prova Defendi con una bella girata ma la palla va alta

4′ GOLL ALESSANDRIA SU PUNIZIONE DI RANTIER PALLA NEL SETTE NULLA PUO’ FALCONE

FORZA COMO!!!!!

SECONDO TEMPO

—————————————————————————————————

finisce qui la prima parte, un paio di emozioni da parte degli ospiti con bordate dalla lunga distanza fuori non di molto, il Como ha difficoltà a superare il blocco costruito da mister D’Angelo sulla propria trequarti. Molto distante dalle punte Le Noci, Ganz e Defendi lottano ma è difficile arrivare al tiro. Fautario veloce cerca di creare problemi ma di occasioni per gli azzurri in questa prima parte zero.

43′ missile ancora una volta dell’Alessandria questa volta è Mora da venti metri, fuori di poco

42′ i grigi si allungano e quindi per il Como potrebbero aprirsi varchi nei quali infilarsi ma è necessaria massima attenzione alle punte ospiti

Alessandria fino a questo punto impeccabile in fase difensiva, chiude bene gli spazi sulla propria trequarti e non permette al Como di fornire assist alle punte ma qualcosa sta cambiando….FORZA COMO!!!!

37′ si vede il Como in avanti con una bella azione che porta al tiro Defendi ma il portiere ospite allontana

33′ che rischio..angolo di Taddei, sul primo palo arriva Obodo che tocca verso Falcone..bravissimo il numero uno azzurro a togliere la palla dal sacco coi pugni chiusi

26′ missile da trenta metri di Sabato e palla fuori non lontana dal palo sinistro di Falcone

22′ errore di Le Noci in fasa di appoggio a Ganz..peccato era una buona occasione con spazi in avanti

difficoltà per i ragazzi a superare il muro dei grigi costruito all’altezza della trequarti..serve velocità

aumenta l’intensità della pioggia…..

20′ molto bene Fietta in mezzo, Casoli vivace in fascia…DAI COMO!!!!

NOI SIAMO I BIANCOBLU E VOGLIAMO QUESTA VITTORIA!!!!!

15′ partita maschia ma leale con le due formazioni alla ricerca del gol…per il momento però niente emozioni

12′ cerchiamo di avanzare ma i grigi si coprono bene, Le Noci molto arretrato

6′ bella azione di Casoli sulla destra ma la palla scivola veloce sul terreno e si perde sul fondo

piove sul Sinigaglia, terreno comunque in ottime condizioni, partita viva e veloce

3′ buona azione offensiva Ganz non riesce ad andare al tiro

Clima acceso tra le due tifoserie, cori contro…..

Como in maglia rossa: Falcone, Curti, Fautario, Corticchia, Giosa, Marchi, Casoli, Fietta. Defendi, Le Noci, Ganz……FORZA RAGAZZI!!!

I ragazzi di mister Colella sono chiamati a dare una pronta risposta alla sconfitta casalinga di mercoledì pomeriggio nel recupero contro la Cremonese. FORZA COMO!!!!