CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Via Varesina Como, tenta di rapinare il bar: arrestato subito (FOTO)

Via Varesina Como –  Alle ore 23.30 di ieri sera i carabinieri della Compagnia di Como, impegnati in un servizio per prevenire il verificarsi di furti e rapine, transitando nei pressi di un bar di Como (Via Varesina) hanno notato una persona sospetta la quale, dopo aver calzato un passamontagna per travisare il volto, stava facendo irruzione nell’esercizio commerciale con una pistola in pugno. Il malintenzionato, alla vista dei carabinieri, ancora sull’uscio, ha desistito dal suo intento: senza che gli avventori del bar ed il titolare dello stesso si fossero accorti di alcunché, si è tolto il passamontagna e lo ha gettato, unitamente all’arma, in un cestino fuori dal bar.

La sua speranza di non essere stato notato dai carabinieri è subito svanita quando si è visto i militari, che lo hanno immobilizzarlo e arrestato. Nel cestino è stato recuperato il passamontagna e la pistola, risultata essere un’arma giocattolo, priva del tappo rosso. L’uomo, un italiano di 35 anni, già noto alle forze di polizia, attualmente, si trovava in regime di affidamento in prova ai servizi sociali di Como con obbligo di permanenza presso il proprio domicilio dalle ore 23.00 alle ore 08.00, quale misura alternativa in sostituzione dei domiciliari. Oltre alla tentata rapina aggravata dovrà rispondere anche di questo reato. E’ stato provato in possesso di una dose di droga e per questo segnalato in Prefettura.