CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Peculato: noto avvocato comasco finisce sotto inchiesta (I DETTAGLI)

Avvocato comasco – Un noto avvocato comasco, Alberto Pascali, finisce sotto inchiesta di Procura e Finanza per peculato. Su di lui, infatti, aperta una inchiesta ipotizzando la brutta accusa di essersi appropriato dei risparmi di un invalido al 100%, del quale per anni è stato il tutore legale. E proprio la Finanza, su indicazione del Pm titolare del fascicolo, ha sequestrato all’avvocato tutta la documentazione contabile riguardante l’incarico ricevuto nel 2007 dal Tribunale civile.

A far scattare l’inchiesta è stata una delle sorelle di un giardiniere di Fino Mornasco, vittima nel dicembre 2002 di un grave infortunio sul lavoro: stava potando alcune piante quando è stato colpito da una violentissima scarica elettrica. Da allora non si e’ mai ripreso e la tutela legale e’ stata affidata a Pascali. Per l’accusa – ma il professionista si dice convinto di poter dimostrare l’estraneita’ all’accusa – non averebbe depositato i rendiconto della sua attivita’, ma non solo: sarebbero emersi – da alcuni accertamenti – movimenti di denaro sospetti. Ora inchiesta nel vivo in attesa di capire se l’avvocato riuscira’ a dimostrare la sua buona fede in questa vicenda.