CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Basket Como sconfitto a testa alta a Varese

Basket Como – Varese non cede e vince il derby del campionato di basket femminile di serie B giocato ieri sera per l’11’ giornata di andata del torneo: 61 – 54 il punteggio finale. Varese si conferma prima in classifica e risulta ancora imbattuta, Basket Como dal canto suo ha dimostrato la grinta necessaria a non perdere troppi punti sul campo. Era la gara del ritorno in panchina di coach Oldani dopo l’esonero di Faggioli. Anche se lui sperava in ben altro risultato, le ragazze hanno dimostrato la necessaria determinazione per affrontare il resto del torneo

Stefania Mastrapasqua, il vice-presidente, commenta così al termine: «Certo fino all’ultimo la società ha sperato alla vittoria. Anche se non abbiamo portato a casa i 2 punti abbiamo visto quello che noi cercavamo. Brave ragazze e al nostro Coach».

E anche Oldani, il nuovo tecnico, commenta questo debutto amaro per lui:”Prova convincente delle mie ragazze, che hanno affrontato un avversario di assoluto livello senza il minimo timore, credendo e cercando di riproporre al meglio i concetti sviluppati in questa mia prima settimana di lavoro, quindi in davvero poco tempo. Ne sono la prova i 2 periodi a mio giudizio dominati in casa della prima della classe e la sorpresa ed il nervosismo delle padrone di casa, culminate con l’espulsione della loro allenatrice. Un primo tempo comandato dall’inizio alla fine con lo scarto spesso in doppia cifra (+12 all’intervallo). A metà del terzo quarto è forse venuta fuori l’abitudine a vincere di Varese che, scossa anche dall’assenza al comando, ha buttato tutto quello che aveva sul parquet. Noi non siamo assolutamente calate, forse abbiamo commesso 2-3 errori di scelta in difesa, ma che comunque ci posso stare in una gara così tirata. Faccio i complimenti alle avversarie, ma diciamo che 6 tiri da tre punti segnati in un solo quarto non capitano tutti i giorni”.