CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

YOUNG orienta il futuro dei giovani. A Lariofiere dal 27novembre

Più informazioni su

A Lariofiere si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con “Young”, il Salone dell’Orientamento scolastico, universitario e professionale dedicato a tutti i giovani della Lombardia alla ricerca di un’opportunità formativa o occupazionale in linea con i loro talenti e le loro legittime aspirazioni.
La settima edizione, organizzata in collaborazione con le Camere di Commercio, gli Uffici Scolastici
Territoriali e le Amministrazioni provinciali di Como e Lecco, Sistema Como 2015, Eco Smart Land,
UniverLecco, Lariodesk e la Rete Provinciale per l’orientamento “Como Orienta”, si svolgerà il 27, il 28 e il 29 novembre: l’obiettivo dell’iniziativa è, oggi più che mai, quello di favorire l’incontro fra i ragazzi delle
scuole secondarie di primo e secondo grado e le aziende del territorio, portavoci dei bisogni di un tessuto produttivo reso sempre più fragile dalla crisi degli ultimi anni.
L’urgenza e la necessità di essere guidati da professionisti della formazione scolastica e lavorativa nella
scelta di un percorso di crescita personale e attitudinale che risponda a specifici orizzonti d’attesa giovanili emerge con evidenza dalle statistiche della scorsa edizione: 384 le scuole in visita e oltre 2.000 gli studenti universitari interessati ai tirocini, agli stage, alle proposte di apprendistato e ai corsi di specializzazione erogati dagli atenei, dalle accademie e dagli istituti post-lauream.
Il programma del 2014, con oltre 100 laboratori a cura degli Atenei, Istituti Scolastici Superiori e dei Centri di Formazione Professionale e 73 conferenze dedicate alla ricerca attiva del lavoro, alle nuove professioni,agli strumenti web e alle potenzialità dei social network, propone parecchie novità pensate ad hoc sia per gli studenti in uscita dalle scuole secondarie di primo grado che per coloro che si apprestano a concludere la scuola secondaria superiore.
Grazie alla collaborazione di quattro importanti aziende del territorio, BML GROUP SpA di Cantù, CEMB
SpA di Mandello del Lario, GALBIATI Srl di Sirone e SCHUNK INTEC Srl di Lurate Caccivio, nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato si svolgerà la simulazione del funzionamento di una moderna azienda
meccatronica integrata, presentata attraverso un percorso didattico che mira a raccontarne le diverse aree produttive attraverso i professionisti che ci lavorano: dalla Progettazione agli Acquisti, dal Marketing alle Vendite, dal Sistema informativo all’Assistenza tecnica, passando per la Produzione, i ragazzi acquisiranno una maggiore consapevolezza dei requisiti necessari a ricoprire un determinato ruolo aziendale e delle responsabilità che ciascuna mansione comporta.
Attraverso iniziative di questo genere si annulla o, quantomeno, si riduce notevolmente, il più volte
denunciato gap fra la formazione scolastica e le richieste avanzate dal mondo del lavoro, reso sempre più selettivo da una competizione su scala internazionale.
Anche l’orientamento per filiere formative agisce in questa direzione, offrendo ai ragazzi delle scuole
secondarie di primo grado l’opportunità di assistere alle presentazioni di educatori specializzati nei singoli settori, i quali illustreranno gli step necessari a maturare un curriculum scolastico idoneo alle esigenze del mondo del lavoro.Fra le novità di questa edizione vi saranno l’Info desk “Orientarsi nella disabilità”, uno stand informativo dedicato ai genitori e ai docenti di alunni con esigenze specifiche, e l’Info desk per alunni e famiglie straniere, finalizzato a favorire l’integrazione degli studenti di nazionalità non italiana una volta conclusa la scuola secondaria di primo grado.
Altrettanto ricco di proposte si presenta il calendario delle iniziative riguardanti gli studenti delle scuole
secondarie di secondo grado, che vede una corposa ed importante presenza di Atenei e Accademie
italiane ed estere (35 presenze), e l’organizzazione di oltre 70 incontri-seminari sui seguenti temi:
– orientamento agli studi universitari;
– orientamento al mondo del lavoro;
– strumenti web e social;
– strumenti per organizzarsi nello studio e nel lavoro;
– Europa per i giovani: opportunità di tirocinio e lavoro;
– legalità: viaggio nella giustizia riparativa;
– matematica e scienza;
– Rischi e vantaggi di Internet (a cura della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni di Como)

Particolarmente interessante è, inoltre, la serie di workshop “Ti racconto la mia professione”, durante i
quali professionisti della medicina, ristorazione, dell’informatica, della moda e della comunicazione digitale racconteranno ai giovani le tappe fondamentali della loro carriera, dagli albori fino all’affermazione consolidata nel ruolo.
All’interno della sessione speciale “Verso Expo 2015” saranno presentati il “Progetto Scuola”, a cura della Società Expo Milano 2015 e Sistema Como 2015, “LeccoMountains”, con la proiezione di un video realizzato all’interno del progetto “Eco Smart Land”, e il progetto lecchese vincitore del Premio “Smart Communities” di SMAU 2014, con un focus particolare su ICT, Food, Mountains, Culture e Innovation.
“Young – Orienta il tuo futuro” aspira a consolidarsi sempre di più come punto di riferimento
dell’orientamento scolastico e professionale per le nuove generazioni, chiamate a fare i conti con scenari occupazionali sempre più difficili, in cui la preparazione specialistica e incentrata sulle necessità delle aziende può risultare la carta vincente.

Più informazioni su