CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Simposio del Gusto, grandi chef al Casta Diva di Blevio

Più informazioni su

Come nel passato le sponde del Lago di Como ospitano l’eccellenza enogastronomica con il Simposio del Gusto. Una manifestazione che ospita i migliori chef del momento che si distinguono per le loro doti di interpretazione del cibo. Così come ai tempi del soprano Giuditta Pasta, la sua dimora, Villa Roda, celebrava nuomerosi e sontuosi banchetti, oggi, quello stesso immobile, che negli anni ha cambiato nome ed ora è Villa Roccabruna del CastaDiva Resort & Spa, sarà anche quest’anno lo scenario della kermesse culinaria d’eccezzione.

La rassegna culinaria rappresenta quest’anno il culmine di un intero mese che l’albergo a cinque stelle ha deciso di dedicare all’enogastronomia, da sempre uno dei punti di forza dell’esclusiva offerta riservata agli ospiti  e non solo. A dare il la alla full immersion ‘gourmande’ sulle sponde lariane e’ stato Moreno Cedroni, chef del ristorante “La Madonnina del Pescatore” di Senigallia (2 stelle Michelin), protagonista di una giornata dedicata a una selezione di top “food blogger” che hanno partecipato al CastaDiva a una specialissima lezione di cucina prima di degustare le specialita’ del cuoco marchigiano.

simposio gustocedroni-390x240

Chef Moreno Cedroni e le foodblogger in cucina

Ma il binomio health & food vedra’ la sua massima celebrazione in occasione della terza edizione del “Simposio del Gusto”, che vedra’ il trionfo di piatti di eccellenza preparati da chef stellati e di riconosciuta fama, selezionati per le loro peculiarita’ e la loro capacita’ di interpretare il cibo.
L’evento si articolera’ in 4 serate (22, 23, 24 e 27 novembre prossimi), aperte alla partecipazione non solo degli ospiti dell’albergo, ma anche del pubblico esterno, durante le quali alcuni tra i cuochi migliori del panorama culinario italiano e mondiale delizieranno i palati dei partecipanti con le loro creazioni.

simposio gusto.-Derflingher-300x200

Enrico Derflingher

La kermesse culinaria si aprira’ in grande stile sabato prossimo, 22 novembre, con Enrico Derflingher, uno dei piu’ grandi cuochi italiani al mondo, che dirigera’ tra i fornelli quattro talenti emergenti, Alberto Buratti del “Koine’ Restaurant” di Legnano, Massimiliano Catizzone del “Pambianco” di Assisi, Davide Maci del “The Market Place” di Como  che preparerà filetto di vitello e foie gras d’anatra con sedano rapa e ristretto di funghie, e Michele Pedrazzini del “Fiorida” di Sondrio.  Chef  Derflingher preparera’ il suo famigerato risotto Regina Vittoria. Cresciuto nelle piu’ importanti cucine stellate internazionali, Derflingher a soli 27 anni diviene lo Chef Personale della Casa Reale Inglese – primo italiano dopo una lunga tradizione di francesi – per arrivare poi a dirigere le cucine della Casa Bianca, facendosi amare da George Bush Sr. In Giappone apre e gestisce oltre 30 ristoranti italiani, tra cui l’Armani Ginza Tower di Tokyo.
Attualmente e’ Vice-Presidente Operativo di Euro Toques International, l’associazione dei grandi chef riconosciuta a livello internazionale, e Presidente di Euro Toques Italia, sotto la cui egida si svolgera’ la serata inaugurale del “Simposio del Gusto 2014”.

Domenica 23 novembre sara’ la volta dei padroni di casa del rinomato ristorante milanese “Innocenti Evasioni” (1 stella Michelin): Eros Picco, artista ai fornelli che rivisita la tradizione in ottica moderna, e Tommaso Arrigoni, resident chef del programma televisivo “Detto Fatto”, in onda su RaiDue.

simposio gusto mazzucchelli3-390x240

Aurora Mazzucchelli

 

Lunedi’ 24 novembre si terra’ per la prima volta un Simposio tutto “in rosa” con la partecipazione di Aurora Mazzucchelli, chef del ristorante “Marconi” di Sasso Marconi, in provincia di Bologna. Insignita di una stella Michelin, Aurora e’ stata premiata nel 2012 come “Migliore Chef d’Italia” dalla guida Identita’ Golose. La giornata di chiusura del “Simposio del Gusto 2014” sarà il 27 novembre e sara’ affidata  a Luca Montersino, protagonista dei fortunati programmi televisivi “Peccati di Gola” e “Accademia Montersino”, in onda sul canale satellitare tematico Alice, e fondatore, insieme a Francesca Maggio, della scuola di pasticceria e cucina “iCook” di Chieri.

Più informazioni su