CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

World Prematurity Day a Como

Più informazioni su

Il giorno 17 novembre, il colore viola e le calzine di “Socks for life”: questi sono i tre elementi che in tutto il mondo contraddistinguono il World Prematurity Day.

Nel mondo un bambino su dieci nasce prematuro. Si considera pretermine un parto che avviene tra la 23esima e la 37esima settimana. Uno dei problemi più gravi legati a queste nascite  dipende dall’immaturità degli organi che, non essendosi ancora sviluppati completamente, faticano ad adattarsi alla vita extra-uterina. La nascita prematura comporta anche rischi che si possono evidenziare non  neccessariamente nell’immediato, ma anche a medio e lungo termine.

Lo scopo di questa giornata è  prima tutto quello di  parlare di prevenzione: come evitare cioè che il parto avvenga troppo presto e riuscire così ad abbassare il più possibile la percentuale del 10%. Secondariamente vuol informare  attraverso materiali divulgativi, conferenze, incontri, testimonianze i genitori dei bambini nati pretermine.

L’UnitàOperativa di Terapia Neonatale dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo  ha organizzato diverse iniziative dal 17 al 21 novembre.

La manifestazione si aprirà lunedì 17 novembre alle ore 10.30 nella hall dell’ospedale con un incontro con medici specialisti.  Fino a venerdì, poi, si potranno ammirare le foto e i disegni dei bambini delle scuole materne del comasco e la riproduzione del filmato “Mani per crescere” del Gruppo di Studio Care.

Venerdì 21 novembre alle ore 20.30 si terrà l’incontro “Il neonato ci parla” presso la Grand’aula del Liceo Classico A. Volta (Via C. Cantù, 57 – Como).

L’ingresso è libero

Ivana Rusconi

settimana_world_prematurity_2014

Più informazioni su