CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il sistema di risposta all’emergenza: a Como un convegno organizzato da Croce Azzurra

Un convegno sulle tematiche del soccorso sanitario, della sua organizzazione sul territorio (anche in vista di Expo 2015) e delle relative responsabilità. E’ quello promosso e organizzato da Croce Azzurra ((in collaborazione e con il patrocinio di AREU Lombardia, Azienda Regionale Emergenza Urgenza) il prossimo 15 novembre. L’incontro si terrà, a partire dalle 9.30, presso la biblioteca comunale di Como.

“Le ragioni di una tale iniziativa sono da ricercare nella necessità, per il Servizio Sanitario Nazionale, di dover ricorrere nell’attività di primo soccorso – spiegano da Croce Azzurra – all’impegno ed alla passione del personale volontario a cui, tuttavia, nulla viene scontato in termini di preparazione, competenza e assunzione di rischi. Impegno condiviso, seppur sotto profili differenti, dalla componente professionale del Sistema 118.Le relazioni del convegno e gli interventi contenuti in un volume che verrà distribuito a tutti i partecipanti potranno così costituire un aiuto per migliorare la gestione delle associazioni, il coordinamento tra la componente volontaria e quella professionale e l’organizzazione delle risorse sul territorio”.

I relatori saranno Giuseppe Battarino (magistrato comasco studioso del diritto dell’emergenza sanitaria), Alberto Zoli (direttore generale di AREU), Marco Salmoiraghi (direttore sanitario di AREU), Mario Landriscina (responsabile del servizio 118 per Como, Varese e Lecco) e Mario Botta (avvocato e responsabile della sezione di Como di Croce Azzurra); moderatore del convegno sarà Fabrizio Pregliasco, presidente nazionale di ANPAS. Sono inoltre previsti gli interventi dei deputati Luigi Bobba (tra gli autori del disegno di legge delega di riforma del Terzo Settore) e Chiara Braga (responsabile ambiente del PD), nonché di Alessandro Patelli (Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Como) e Enrico Fasola (agente generale AXA Assicurazioni).

Croce Azzurra Onlus conta oltre 400 volontari, 29 dipendenti, 29 mezzi di soccorso e trasporto disabili. La onlus svolge servizi di urgenza sanitaria, trasporti programmati, assistenza sociale alle fasce più deboli, corsi di educazione sanitaria e di formazione. In particolare, la Sezione di Como è stata aperta nel 2000 e, nel corso dell’ultimo anno, ha effettuato oltre 10.000 servizi urgenti e non.

Ulteriori informazioni sul sito www.croceazzurra.net o alla pagina Facebook di Croce Azzurra Onlus.