CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Popoli-amo di film, il piccolo cineforum per studenti in biblioteca

Più informazioni su

Popoli – amo è un progetto che mira a coinvolgere la comunità alle attività proposte dalle biblioteche. Popoli-amo di libri: una campagna di acquisto libri in italiano e in altre lingue, scelti e segnalati dai cittadini utilizzando apposite cartoline e la pagina Facebook dedicata.
Popoli-amo di film: una rassegna di film sul tema dell’intercultura aperti al pubblico e un cineforum per gli studenti le scuole superiori.
Popoli-amo di mostre: mostre e attività interculturali realizzate all’interno degli spazi delle biblioteche del Sistema bibliotecario intercomunale di Como.
Popoli-amo di lingue: corsi gratuiti di lingua italiana e straniera per donne e giovani adulti stranieri residenti nei comuni delle biblioteche associate al Sistema bibliotecario di Como.

popoliamo cest dimanche film

 

Nel mese di ottobre è partito Popoli-amo di Film, un cineforum gratuito rivolto agli alunni delle scuole medie e superiori a cura del Centro Orientamento Educativo e del Centro Interculturale ArcoIris. I film sono tutti di registi stranieri, vengono proiettati in lingua originale e sono sottotitolati. L’incontro inizia con un’introduzione alla pellicola e dopo la visione si dà spazio ad un dibattito. Il primo appuntamento con la proiezione di “C’Est dimanche” di Samir Guesmi.. e “Garagouz” di Abdenour Zahzah, entrambe storie di ragazzi in contesti difficili, avvenuto nei giorni scorsi, ha positivamente colpito gli organizzatori del Cineforum.

“Una piacevole sorpresa è stato vedere come i ragazzi si sono dimostrati molto interessati agli argomenti proposti, contribuendo al dibattito con domande e riflessioni” dice Francesca Santambrogio, referente progetto per la Cooperativa  Queste Generazioni. “ Lo scopo dell’iniziativa è proprio questo : far riflettere i ragazzi sul tema dell’intercultura, sugli stereotipi, sul razzismo, sui problemi legati alla migrazione da un altro paese al nostro, sulle seconde generazioni. Ma vuol anche far emergere ciò che di positivo genera l’incontro di due culture diverse. Agli insegnanti viene consegnato del materiale in modo che il progetto  vada al di là di  quello che è il momento legato alla proiezione e la discussione possa continuare nell’ambito scolastico. ”

I prossimi appuntamenti saranno il 12 novembre con la proiezione di “Bobby” e “Quand ils dorment”, e il 26 novembre con “La conchiglia”.

popoliamo quandils film

“Quand ils doment” della regista marocchina Maryam Touzan è una pellicola del 2012. Racconta la storia di Sara, molto legata al nonno, che sostituisce la figura paterna. Quando all’improvviso anche il nonno verrà a mancare, la piccola infrangerà tutte le regole della tradizione islamica, che vieta alle donne di presenziare alle esequie, per stargli accanto.

“La conchiglia” del regista somalo Abdulkadir Ahmed Said è, invece, un racconto onirico. Una pittrice trova su una spiaggia deserta una bella e misteriosa conchiglia. Curiosa ascolta l’eco delle onde marine ma con esse si leva una voce: è la voce di una bambina che racconta la sua breve e tormentata vita nel villaggio distrutto da una catastrofe ecologica che ha devastato la natura e la vita delle persone.  La sequenza finale fa fiorire la speranza di una nuova vita: una bambina invita la pittrice a giocare con lei sulla spiaggia.

Tutti i film sono stati acquistati dalla Biblioteca di Como, quindi una volta finite le proiezioni, si potranno chiedere in prestito.

Ivana Rusconi

Più informazioni su