CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, ubriaca danneggia il bar e poi picchia i poliziotti: ARRESTATA

Como, ubriaca – Ha danneggiato le vetrine di un bar in piazza Volta a Como, poi ha aggredito i poliziotti che hanno cercato di fermarla. Infine e’ finita in manetta e oggi viene processata con rito direttissimo in Tribunale a Como. Protagonista una 31enne comasca che ieri sera, in evidente stato di ebbrezza secondo gli agenti, dopo essere entrata nel bar, intorno alle 23.30, ed aver chiesto una Tequila, senza apparente motivo, ha dapprima tentato di danneggiare il bancone, tentativo non riuscito grazie all’intervento del personale dell’esercizio che l’ha subito accompagnata all’esterno.

Lei si e’si allontana, per poi tornare e, con alcune sedie poste all’esterno del bar, ha colpito e danneggiato le vetrate del locale. Compiuta la propria vendetta scappa, barcollando, verso Piazza Duomo. Aveva, evidentemente, bevuto troppo. Gli agenti della squadra Volante l’hanno subito notata seduta sul marciapiedi in evidente stato di ebbrezza. Avvicinatisi e chiestole di seguirli in Questura, gli intervenuti, ricevono non solo insulti ma anche colpi, calci e pugni. Dopo vari tentativi, gli agenti, riescono a trasportare la donna negli uffici dove ha proseguito il proprio show/ Arrestata per danneggiamento, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale è ora nelle camere di sicurezza di questa Questura in attesa del processo.