CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Soccorso alpino lariano recupera un escursionista ferito in grotta (FOTO)

Escursionista ferito – E’  stato recuperato e portato fuori dalla grotta Shiapparelli, nel comprensiorio del Campo dei Fiori di Varese, lo speleologo infortunato ieri pomeriggio. Sono durate oltre 12 ore le operazioni di soccorso che hanno visto il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) impegnato nel recupero dell’uomo, colpito da un malore a quota – 400 m che lo ha costretto a fermarsi in attesa dei soccorsi. Tre degli speleologi che erano con lui hanno rapidamente guadagnato l’uscita per allertare il 118 che ha provveduto a diramare l’allarme al CNSAS.

Immediatamente sono partiti i soccorsi per l’escursionista ferito e sono stati coinvolti i tecnici della IX Delegazione di Soccorso Speleologico, coadiuvati dai tecnici di soccorso alpino della XIX Delegazione Lariana del CNSAS. La squadra sanitaria del CNSAS ha raggiunto il ferito e ne ha stabilizzato le condizioni, mentre la squadra tecnica ha provveduto ad allestire la grotta per il recupero su corda, consentendo all’infortunato di superare pozzi, strettoie e meandri che dal Salone Galileo, a – 200 m) portano fino all’ingresso della grotta, posto all’altitudine di 1115 m sul livello del mare.

I sanitari hanno costantemente verificato le condizioni dell’infortunato, assistendolo lungo tutto il percorso e, una volta fuori, lo hanno affidato ai colleghi del 118, giunti con una ambulanza. Ancora una volta la professionalita’ del soccorso alpino lariano ha avuto un ruolo importante per questo recupero. Nei mesi scorsi altri interventi fatti, il piu’ complesso sulle montagne tedesche nel periodo estivo.