CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Olivia ed i disordini del Burkina:”Stiamo bene” (IL SUO VIDEO)

Olivia ed i disordini del Burkina – Unica certezza: stanno bene. Il resto e’ una incognita. Da quando potranno lasciare un paese devastato da un golpe, il Burkina Faso, e come potranno rientrare in Italia. Al momento Olivia Piro ed alcuni suoi volontari comaschi della Associazione Onlus Kibare’ sono ospiti – ed al sicuro – nella casa di un’amica a Bobo Dioulasso, nel Sud del Paese. Nel paese africano, dove Olivia si reca spesso per portare aiuti ed assistenza ai bambini, ora il Capo di Stato maggiore dell’esercito Generale Honoré Traoré, ha annunciato in un comunicato che “assume” la funzione di Capo dello Stato

UN VIDEO REALIZZATO DA OLIVIA SUL PAESE DELL’AFRICA DOVE SI TROVA BLOCCATA

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=WCp5eHSk4Yc&list=FLWLSu6vFbieY9u-fQrqpsbQ” height=”340″ responsive=”no”]http://youtu.be/i5DXgDQQ32w[/su_youtube]

 

I sette comaschi, nei giorni scorsi, erano fuggiti dalla capitale Ouagadougou dove sono scoppiati i disordini più gravi. E’ la stessa Piro a rassicurare amici e parenti dal Burkina:«Siamo tutti in buona salute, ma c’è chi ovviamente è intimorito dalla situazione in cui ci siamo trovati – racconta -.Ci siamo trasferiti perché a Banfora gli alberghi non erano tranquilli, anche lì ci sono stati cortei di protesta. Ora siamo al sicuro ma non possiamo uscire dal luogo dove ci troviamo perché le strade sono bloccate. Con il coprifuoco dalle 19 alle 6 del mattino non è possibile andare da nessuna parte».

Al momento, dunque, restano rinchiusi in casa della amica di Olivia in attesa che la situazione possa migliorare. Ma sulla data del rientro, al momento, nessuna certezza.