CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pallanuoto A1, colpaccio COMONUOTO a Roma

pallanuoto a1 – Una grande Comonuoto dominana prima e poi vince (8-9) la gara di Roma contro la Lazio nella bolgia della piscina dello Sport Village. Finale di sofferenza assoluta, espulso anche il Ds DFlutti. Ottima partenza dei lariani., subito bene in partita. Poi la svolta tra secondo e terzo tempo. Jelaca e Gaffuri sfruttano al meglio l’uomo in piu’, anche Susak non sbaglia. I capitolini, in affanno, rimontano nell’ultimo tempo – confuso e di tante proteste – ed arrivano ad un passo dal pareggio. Ma non riescono. Passa una commovente Comonuoto.

 

LA CRONACA

Bell’avvio della Comonuoto che segna con Kritzman, poi Foti e Calcaterra fanno 2-2. Anche Jelaca e Gaffuri la mettono. Comonuoto perfetta nell’uomo in piu’: resa massima, 100%. Una rete per ogni occasione avuta. Lariani in acqua con autorita’. Davvero una bella prova.

Anche nel secondo tempo Comonuoto micidiale con l’uomo in piu’: segna Marco Jelaca e i lariani prendono il largo. Segna anche Susak, Comonuoto sul 7-5.Grande ritmo in piscina, lariani molto precisi ed attenti. La Lazio in affanno dall’inizio. I ragazzi stanno giocando alla grande.

Terzo Tempo: Formiconi cambia quasi tutta la squadra, ma la Lazio insegue sempre senza lucidita’. Gaffuri la mette e siamo 9-5, poi accorcia Samuels e le due formazioni vanno al terzo riposo sul 9-6 per Como. Ora un po’ di stanchezza inizia ad affiorare.

Quarto tempo: la partita si accende. Proteste e qualche simulazione di troppo, fuori Busilacchi e Di Rocco. Rigore per la Lazio lo trasforma Vittorioso: 8-9, rimonta pericolosa dei capitolini. I lariani devono resistere. Ma ilclima e’ molto infuocato. Dentro lapiscina e sugli spalti. Proteste e scontri verbali. I padroni di casa la mettono sullo scontro fisico, la Comonuoto resiste e alla fine riesce a spuntarla. Tre punti d’oro da Roma, manna dal cielo. Un successo che vale in una piscina infuocata e contro un avversario rognoso. Nel caldissimo finale espulso anche il Ds lariano Flutti per proteste. Ma la cosa positiva e’ il risultato: espugnata la bolgia dello Sport Village di Roma. E’ fatta, grandi ragazzi…..