CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Vento fortissimo, difficile stare in piedi a Como (GUARDA LAGO E ALTRI DISAGI)

E’ stata forse ancora peggiore rispetto a ieri. La notte da poco conclusa, sul Lario, ha provocato disagi e danni per il forte vento che, senza sosta, ha soffiato sul territorio. Riducendo le strade a cumulo di detriti, spesso con rami o alberi spezzati (pericolosi per la circolazione), a Montorfano un grosso pino si è abbattuto sul marciapiede.

Vento Como

 

 

E’ volato via di tutto: dalle insegne ai cartelloni pubblicitari, dalle transenne ai new-yersey. La forza del vento e’ stata devastante. La conferma dai pompieri che non hanno potuto respirare un attimo: richieste di intervento su richieste, emergenza completa e totale.

Lago mai cosi’ “tumultuoso”. Il forte vento che anche oggi soffia su Como sta causando disagi notevoli ai battelli della Navigazione e la conferma arriva da foto e video del primo bacino del Lario: difficile anche riuscire a restare in piedi per fare le immagini. Le raffiche arrivano a sfiorare i 100 chilometri orari.

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=WQqUey5l0iE” height=”340″ responsive=”no”]http://youtu.be/i5DXgDQQ32w[/su_youtube]

 

Ma le situazioni difficili non sono solo queste, In nottata decine di interventi dei pompieri per sistemare tetti, persiane o cornicioni pericolanti. Come, ad esempio, in via Zezio: si e’ temuto il peggio, ma nessuno e’rimasto ferito.

cornicione via zezio

 

ALTRA SITUAZIONE CRITICA SEGNALATA ALLA REDAZIONE: UN LAMPIONE PERICOLANTE E TROPPO “BALLERINO” IN PIAZZA CAVOUR A COMO

lampione ballerino piazza cavour

Il vento dovrebbe cessare entro sera, dicono gli esperti, lasciando una provincia con diversi danni da riparare.