CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Borsone pieno, undici tifosi del Como nei guai

Undici tifosi del Como nei guai – Citazione a giudizio per porto di oggetti non autorizzati e che possono fare male. Sono undici i tifosi del Como per i quali e’ arrivata la scure della Questura cittadina e della Digos in particolare. Riconosciuti come coloro che hanno, sia pure indirettamente, portato all’esterno dello stadio Sinigaglia di Como e vicino ad un bar della zona – dicembre del 2013 – un borsone in tela di colore nero e rosso contenente un vero e proprio arsenale. Non certo per andare allo stadio (era in programma la partita contro il Venezia ndr)

IL DETTAGLIO FORNITO DALLA QUESTURA
nr. 1 Accetta avente il manico in legno lunghezza cm 60 e lama cm 9;
nr. 5 coltelli con manico in legno della lunghezza di cm. 22 e la lama in acciaio di cm. 12;
nr. 1 punteruolo da muratore di colore verde della lunghezza di cm 25 marchio “Leborghe”;
nr. 12 bastoni in legno di varie lunghezze da cm. 60 e cm 72 del diametro di cm 2,8 di cui alcuni riportanti un adesivo con la marca “AGEF”
nr. 4 bastoni di plastica di cui 3 di colore verde ed uno di colore nero, della lunghezza che varia dai cm. 50 ai cm 70 del diametro di cm. 1.5
nr. 2 torce illuminanti;
nr. 1 petardo marca “Foto Flash Big”
nr. 3 teli in cotone di colore bianco
nr. 1 sacchetto in plastica di colore giallo con la critta “London”
nr. 1 scatoletta di cartone.

In quella domenica i tifosi del Como non potevano entrare nella curva, chiusa su disposizione del giudice sportivo per cori discriminatori. All’esterno del bar,solito luogo di ritrovo, erano stati identificati una cinquantina di supporters lariani