CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cadorago ancora sotto choc: la tragedia di Greta lascia attoniti

Cadorago ancora sotto choc – Un intero paese attonito, sconvolto da una tragedia difficile da capire e piu’ ancora da accettare. E’ quella che ha colpito la famiglia Lazzari con la 19enne Greta morta venerdi’ notte sulla strada a Guanzate sull’auto del fratello Paolo, salvatosi miracolosamente dopo l’impatto della vettura contro un albero. E proprio il parroco di San Martino a Cadorago, don Angelo Gasparro, e’ tra i piu’ attivi in questi giorni per stare vicino alla famiglia Lazzari, cosi’ duramente colpita dal lutto: da lui parole di affetto per i genitori e per lo stesso Paolo, ancora sotto choc. “Si sente colpevole per l’accaduto”, spiega il religioso che cerca il conforto con ogni mezzo. Ma non sara’ facile.

La data del funerale ancora non e’ stata fissata: si attende prima il nulla osta della Procura di Como per dare a Greta, 19 anni a dicembre, l’ultimo saluto. La cerimonia nella chiesa parrocchiale di San Martino (nella foto sopra)