CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Finanziere di Como in carcere per rapina: ASSALTO IN UNA VILLA

Finanziere di Como in carcere per rapina – Quando i carabinieri appostati vicino alla villa di un capo rom da tempo residente a Dalmine (Bergamo) hanno visto arrivare un’auto della Guardia di finanza hanno pensato di essere stati preceduti per un arresto. Invece si trattava di una rapina, effettuata con un’auto delle fiamme gialle con a bordo tre malviventi e un finanziere vero e in servizio al comando provinciale di Como (dove ora e’ stato sospeso in attesa dell’evolversi della vicenda): si tratta di Sandro Carrabino, 44 anni, da tempo al comando provinciale dopo essere stato anche nei Baschi Verdi.

E’ successo tutto di fronte alla lussuosa villa di Ratko Dragutinovic, rom croato ormai di cittadinanza italiana. Dove i quattrp (tra i quali il  militare della Guardia di finanza di Como, che ha procurato la vettura e le pettorine per i complici) si sono presentati mirando alla cassaforte, e suonando al campanello come se dovessero consegnare degli atti. Quando la porta è stata aperta dalla donna di servizio i rapinatori hanno estratto le armi per entrare in azione. Ma i carabinieri in borghese di Milano, che stavano pedinando il gruppetto, sono intervenuti e hanno arrestato la banda. Sconcerto alla Finanza di Como per l’arresto di Carrabino.