CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

16 ottobre, Giornata Mondiale dell’Alimentazione. “Una pianta contro la fame” da Oxfam

Più informazioni su

Il 16 ottobre è la Giornata Mondiale dell’ Alimentazione  promossa dalla FAO fin dal 1981 per sensibilizzare l’opinione pubblica su temi purtroppo costantemente presenti a livello mondiale: la fame e la malnutrizione nel mondo. I dati che diffonde la FAO sulla mortalità dovuta alla scarsa alimentazione, che colpisce in particolar modo i bambini, sono sconcertanti. Eppure sul pianeta lo spreco di cibo vale ogni anno una volta e un terzo l’intero Pil italiano, ovvero circa 2060 miliardi di euro includendo i costi sociali, ambientali ed economico-produttivi. Calcolo dell’ultimo studio Food Wastage footprint per Fao.

giornata alimentazione fao

Il tema della Giornata mondiale dell’alimentazione 2014 – Agricoltura familiare: “Nutrire il mondo, preservare il pianeta” – è stato scelto per valorizzare l’agricoltura familiare e i piccoli agricoltori. Punta l’attenzione del mondo sul ruolo determinante dell’agricoltura familiare nel debellare fame e povertà, offrire sicurezza alimentare e nutrizione, migliorare i mezzi di sussistenza, gestire le risorse naturali, proteggere l’ambiente e realizzare uno sviluppo sostenibile, in particolare nelle aree rurali.
L’Assemblea generale dell’ONU ha designato il 2014 “Anno internazionale dell’agricoltura familiare”. Si tratta di un segnale forte, con cui la comunità internazionale riconosce l’importante contributo degli agricoltori familiari alla sicurezza alimentare mondiale.

La FAO, che ha sede a Roma, celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione con un convegno in cui oratrice principale sarà Sua Maestà Regina Máxima dei Paesi Bassi, sostenitrice speciale del Segretario Generale dell’ONU in materia di finanza inclusiva per lo sviluppo.

Molte altre organizzazioni, governative e non, nella giornata del 16 ottobre e in quelle successive  hanno in programma incontri ed eventi per raccogliere fondi in tutta Italia. Quest’anno vogliamo segnalare Oxfam , organizzazione non governativa impegnata a livello mondiale proprio nella lotta alla povertà che lancia la manifestazione “Una Pianta contro la Fame”. L’iniziativa si svolgerà a livello nazionale il 18 e 19 ottobre: verrà distribuita una pianta d’appartamento a fronte di un contributo minimo di € 10,00.

giornata alimentazione oxfam_320256

Nel mondo, una persona su nove è colpita da fame e malnutrizione. – afferma la presidente di Oxfam Italia, Maurizia Iachino – Circa 805 milioni di persone non hanno abbastanza da mangiare e la stragrande maggioranza di questi, 790 milioni, vive in Paesi in via di sviluppo, dove il 13,5% della popolazione soffre di malnutrizione. Contesti in cui la scarsa alimentazione provoca la metà dei decessi dei bambini sotto i cinque anni, generando 3,1 milioni di piccole vittime ogni anno. C’è un modo però per rompere questo circolo vizioso: sostenere le donne. Se le donne avessero lo stesso accesso al cibo e alle risorse degli uomini, 150 milioni di persone in meno soffrirebbero la fame nel mondo”. Testimonial dell’iniziativa è l’ambasciatrice di Oxfam Italia, Ilaria D’Amico.

A Como l’iniziativa si svolgerà in collaborazione con i volontari della Croce Rossa Italiana e delle Pro Loco. I comaschi che vogliono partecipare con il loro contributo a questa iniziativa, si potranno recare a :

Como, Piazza San Fedele

Cernobbio, Piazza Mazzini

Lipomo, Coop di Consumo

Albavilla, Piazza Roma

Grandate, Centro commerciale Iper

Casnate con Bernate

Lurate Caccivio

Più informazioni su