CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, con la borsa piena di attrezzi da scasso: fermati dalla polizia

Como, con la borsa piena di attrezzi da scasso – Giravano in centro Como con un borsone pieno di attrezzi da scasso. Sono stati fermati dallapolizia durante un normale controllo del territorio cittadino. Una delle pattuglie della Squadra Volante, transitando nei pressi di via Sirtori nota due persone che, giungendo dalla Stazione delle FNM di Como Borghi, si dirigono verso il centro cittadino. Poiché, il fare ambiguo dei due, insospettisce gli operatori, li fermano e chiedano ai due uomini di esibire i propri documenti di identità. Durante il controllo gli agenti notano, sporgere dalla borsa tracolla di uno dei due, alcuni arnesi. Chiesto di mostrar loro il contenuto della borsa, la coppia estrae alcuni ferri, abilmente preparati e ripiegati su se stessi come fossero dei manici di ombrello, insieme a questi; alcuni rotoli di nastro biadesivo.

La pattuglia accompagna gli uomini presso gli uffici e dai controlli effettuati emerge che uno di loro (A.Z. del 1986) è stato precedentemente indagato per furto aggravato perche’ sorpreso mentre estraeva monetine dalla cassetta per le offerte della chiesa con attrezzi simili a quelli trasportati. E’ stato, quindi, denunciato per porto ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli con conseguente sequestro di quanto rinvenuto.
Il suo “compagno” di viaggio, straniero, viene invece denunciato ai sensi della legge sull’Immigrazione riguardante l’ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.