CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Obesity Day al Sant’Anna: controlli per 70 persone (IL DETTAGLIO)

Obesity Day al Sant’Anna – Grande successo per l’iniziativa Obesity Day, svoltasi oggi all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. Sono state 70 le persone che si sono sottoposte ai controlli gratuiti del peso, della glicemia e si sono fatte misurare con l’impedenziometro la massa grassa, la massa muscolare e l’acqua corporea. L’Obesity Day è promosso dall’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica. “Per la maggioranza delle persone che si sono presentate oggi – spiega Fabrizio Muratori, primario Malattie Endocrine – Diabetologia del Sant’Anna –abbiamo riscontrato una sindrome metabolica caratterizzata da obesità viscerale, ipertensione e diabete. In alcuni pazienti, poi, la pressione alta non era controllata da una terapia farmacologica”.

I cittadini sono stati accolti, tra gli altri, oltre che dal dottor Muratori, dai colleghi Federico Vignati, Paolo Elli e Sergio Casati insieme agli studenti del terzo anno del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Insubria Claudia Amati, Claudia Barattini, Lorena Forigo e Valentina Pini e alla dietista Rossana Brunelli e all’infermiera Gemma Sarpi. Gli specialisti del Sant Anna hanno compilato per ogni partecipante una scheda che potrà essere portata al medico di famiglia. “Per perdere peso – aggiunge Muratori – sono assolutamente sconsigliate le diete ‘fai da te’. Il regime migliore è quello di una dieta mediterranea equilibrata e personalizzata. E’ necessario differenziare il tipo di consiglio dietetico, soprattutto se alla luce dell’impedenziometria emerge che c’è poca massa muscolare. Fondamentale, poi, è l’attività fisica per incrementare la massa magra e stimolare così la produzione di mitocondri che forniscono energia all’organismo”.