Quantcast

Lega Pro, si parte: Como all’esame del Sudtirol

Lega Pro, si parte – Si parte oggi alle 18, stadio Sinigaglia. Il campionato piu’ lungo e spezzetato della storia della Lega Pro si mette in moto con il Como davanti al suo pubblico contro uno degli avversari piu’ pericolosi della categoria secondo mister Colella e che nell’ultima stagione, ai calci di rigore, ha estromesso proprio i lariani dai play-off. Ma il tecnico azzurro assicura:”nessuna rivincita,solo voglia di partire bene”.

ECCO IL VIDEO E LE SUE PAROLE

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=7q7iJXzv89g” width=”400″ height=”280″ responsive=”no”]http://youtu.be/i5DXgDQQ32w[/su_youtube]

 

LA FORMAZIONE

Colella non si sbilancia e non vuole dare vantaggi agli avversari. Unico acciaccato e’ Ganz, i neo-arrivati Rinaldi e Corticchia non convocati per ragioni burocratiche. Saranno a disposizione per sabato a Sassari.

LE CURIOSITA’

Nel professionismo il Como non conosce mezze misure alla prima giornata di campionato dal 26 agosto 2001, 1-1 in casa contro il Crotone, in serie B. Poi 9 esordi, con bilancio di 4 successi lariani e 5 sconfitte.

Centesima in lega pro oggi per Manuel Fischnaller, che somma 53 gettoni in I divisione (ex C-1) e 46 in II divisione (ex C-2), tutte con la maglia dell’Alto Adige. Esordio il 31 agosto 2008, Valenzana-Alto Adige 1-1, nell’ex C-2.

Risale al 28 agosto 2005, 1-0 a Casale Monferrato in C-2, l’ultima vittoria dell’Alto Adige in una prima giornata di campionato. Nei seguenti 8 anni, il bilancio biancorosso all’esordio in campionato è stato di 5 pareggi e 3 sconfitte.

IL MERCATO

Attesi per oggi i colpi preannunciati ieri dal Ds Dolci. Altri due arrivi per rendere ancora piu’ forte questo Como: entrambi attaccanti. La comunicazione ufficiale in giornata. Il mercato chiude domani per poi riaprire a gennaio.