CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantu’, controlli nella notte: ad un passo dal coma etilico!

Cantu’, controlli nella notte – La polizia locale di Cantù ha effettuato un servizio coordinato di contrasto alle stragi del sabato sera ed all’uso degli stupefacenti. Sono state impegnate 6 pattuglie di cui una in abiti civili, quattro unità cinofile provenienti dalla Polizia locale di Milano nonchè un’unità mobile dell’Asl di Como per effettuare il prelievo ematico e delle urine sul posto. Sono stati utilizzati due etilometri, un Drugs test e due precursori per l’accertamento per l’uso di alcool.

Due sono stati i posti di controllo, uno in via ariberto e l’altro in via Manzoni durante i quali sono state fermati 112 veicoli e contestate cinque guide in stato di ebbrezza di cui due a neo patentati il cui tasso era di 0,16 g/L ma per cui vige il divieto assoluto di assumere alcool, mentre un cittadino di Cucciago  – il caso limite riscontrato dagli agenti diretti da Vincenzo Aiello, ad un passo dal coma etilico – aveva un tasso di quasi 5 volte superiore al limite. A quanto sopra si aggiunga che durante il rilievo di un sinistro verificatosi in via Fossano, un cittadino straniero è risultato con un tasso di quasi quattro volte oltre il limite. Negli ultimi due casi é stata ritirata anche la patente di guida.

Le perquisizioni effettuate con i cani hanno prodotto la contestazioni di due illeciti amministrativi per uso personale di stupefacenti, uno in via Carcano e l’altro in via Sesia, nonché il sequestro di due grammi di marijuana. Durante le verifiche, accertate pure 15 sanzioni al codice della strada tra cui una guida con patente scaduta e due mancate revisione e poi 18 contravvenzioni per divieto di sosta. Infine tre bar nei guai per la diffusione della musica oltre il limite stabilito: per loro in arrivo una sanzione.