Quantcast

Raduno TecnoTeam: tanta voglia di fare bene

Raduno TecnoTeam – Dopo la Libertas Cassa Rurale Cantu’ (volley maschile di A2), si e’ rimessa in moto – ieri sera con raduno e primo allenamento – anche la TecnoTeam Albesevolley di B1 femminile, l’unica formazione comasca a giocare in questo torneo. Le ragazze, sorridenti ed abbronzate, si sono ritrovate alla Palestra Pedretti per iniziare la nuova stagione agli ordini di coach Cairoli che ha diretto il primo allenamento su indicazione del nuovo consulente Alessandro Mattiroli, il preparatore atletico che quest’anno da il proprio aiuto alla formazione albesina. Tutte presenti tranne Daniela Bottinelli, l’esperta centrale della squadra che rientrera’ dalle vacanze (su permesso della societa’) solo a fine settimana. Le nuove, sorridenti e con voglia di fare, si sono presentate quasi in anticipo sull’orario previsto: Simona Moraghi (centrale), Silvia Baradel (palleggiatrice e gia’ in passato in serie A), poi Vanessa Galigani (anche lei palleggiatrice), la giovanissima Martina Bossi (libero) e l’attesa opposta Monica Gobbi. In tutte una grande voglia di partire bene e di mettersi in grande evidenza.

Le nuove sorridenti

Al raduno hanno dato il benvenute alle ragazze il presidente Crimella ed il Ds Codaro. Fiducia del numero uno per la formazione allestita durante l’estate e la voglia di essere protagonisti fin dalle prime partite. “Vi aspetto con curiosita’ alle prime amichevoli – sono state le parole del presidente – ma sopratutto in campionato. Siete in una societa’ piccola, ma che vuole fare le cose per bene. E noi crediamo molto in voi”. “Dobbiamo fare tornare i tifosi a vederci,sempre piu’ numerosi – ha aggiunto il Ds italo-argentino – e per questo vi chiedo di giocare al meglio. Ma sono sicura che saprete fare una ottima pallavolo”.

Foto gruppo con pres

PREPARAZIONE E AMICHEVOLI: la squadra subito al lavoro,ieri sera la prima seduta atletica. Si andra’ avanti fino a settimana prossima,poi i primi test amichevoli ancora da definire in questi giorni:sicura la partecipazione al trofeo Negri di Sirone il 21 settembre ed il Memorial dedicato a Lisa Picozzi il 28 ad Albese con Settimo Torinese e Club Italia