Per Como Pulita, i volontari mettono a nuovo le targhe delle vie

Per Como Pulita, i volontari mettono a nuovo le targhe delle vie – Per Como Pulita ancora una volta in azione. Dopo avere rimosso i graffiti della stazione di San Giovanni, i volontari sono tornati in azione per rendere la città più gradevole agli occhi di abitanti e turisti. Il loro ultimo obiettivo sono le targhe delle vie, coperte di muschio e muffa e a tratti difficilmente leggibili. “Stiamo lavorando a questo nuovo intervento da ormai due settimane – spiega Andrea Carcano di Per Como Pulita – Siamo partiti da Albate e ora abbiamo quasi finito la città murata”. Nel dettaglio, nel centro cittadino, gli ultimi interventi sono stati effettuati in via Natta, via Diaz, via dell’Annunciata e via Cinque Giornate. Armati di scala, pietra pomice, acqua e antimuffa, i volontari di Per Como Pulita hanno cercato di rendere più leggibili le targhe delle vie. “In alcuni casi abbiamo dovuto anche ripassare le scritte con il pennello, perché ormai erano sbiancate – aggiunge Andrea Carcano – Nei prossimi giorni interverremo a Camerlata e negli altri quartieri”.