Sport

Stefano Bruni:”Siamo pronti a rilevare il Bologna”

brunistefano2

Non investimenti personali, ma una attivita’ professionale vera e propria. Commercialista alla guida di una cordata di imprenditori che si dicono pronti a entrare nel calcio che conta rievando il pacchetto di maggioranza del Bologna Calcio. Stefano Bruni, ex sindaco di Como ha chiarito in una conferenza stampa al Tennis club dell’aeroporto di Bologna il suo ruolo nella vicenda. Lui e’ alla guida di un consorzio di fidi all’interno del quale è emerso il desiderio di tentare un’avventura nel calcio italiano con investimenti importanti». Ha spiegato i contorni dell’operazione dal punto di vista tecnico precisando che le pre-condizioni per poter portare avanti la trattativa sono innanzitutto che l’attuale presidente del gruppo di maggioranza Albano Guaraldi ceda il pacchetto e faccia entrare il nuovo socio.

Proprio Bruni ha svelato che il socio finanziatore della cordata romana e del consorzio di cui l’ex sindaco è presidente, è la GDiamonds, società «quotata alla borsa di Vienna che si occupa di investimenti in diamanti e pietre preziose». La svolta potrebbe arrivare settimana prossima. Il 25 agosto appuntamento telefonico con l’attuale proprietario: se arivera’il via libera la cordata dell’ex sindaco lariano potrebbe davvero prendere quota. Obiettivo riportare il Bologna ai massimi livelli in cinque anni al massimo

leggi anche
Stefano Bruni
Beccato
Bruni tradito dalle intercettazioni: interrogatorio la prossima settimana
commenta