Coppa: un buon Como a Frosinone, passa ai rigori

Ancora Fautario in azioneCoppa Italia: un buon Como – Un Como decisamente tonico e in palla riesce a chiudere in parita’ (0-0) dopo 120 minuti la sfida di stasera a Frosinone, secondo turno ad eliminazione diretta della Coppa Italia Tim. E cosi’gara decisa ai rigori. E il Como passa al turno successivo: ora incontra a Sampdoria. 3-1 il finale dopo una serie di tiri dal dischetto che ha visto Crispino, portiere lariano, sugli scudi. Ne ha parati due. Per il Como ganno sbagliati Defendi (traversa) e Casoli, ma alla fine festa grande per il passaggio – meritato – del turno.

Azzurri piu’ che positivi per l’intera gara, con poca incisivita’in avanti, ma con ottima difesa. I padroni di casa, compagine di serie B, non hanno mai creato seri pericoli alla porta di Crispino: per il portiere solo due ottimi interventi nel primo tempo. Como che, insomma, ha tenuto bene senza correre grossi rischi.Ora si va ai supplementari. Nel primo tempo fuori per infortunio Fautario (nella foto): Colella ha mandato in campo al suo posto Rolando.

como, tre reti al MorbioGli azzurri hanno avuto una ottima occasione in avvio di ripresa: Le Noci ha servito Defendi (foto) che, da buona posizione, si e’ fatto respingere il tiro da Zappino, ex di turno. Il bomber in evidenza anche al 40esimo con una sforbiciata, fuori di poco. Il Frosinone di Stellone ci ha provato con tutta la forza possibile: nella ripresa anche tre punte mandate in campo dal tecnico. Difesa del Como che ha tenuto piu’ che bene.

Primo tempo supplementare: Colella tira fuori uno stremato Ardito per Russu,poi il difensore Dionisi va vicinissimo alla rete per il Frosinone: gran tiro e traversa. Nel finale conclusione di Defendi per cercare di rompere l’assedio dei laziali padroni di casa che hanno spinto forte. Ma il risultato non si sblocca: sempre 0-0.

Secondo supplementare: Como che si difende, assalto del Frosinone. Azzurri in affanno adesso, i fratelli Ciofani creano scompiglio nella difesa lariana. Che, al momento, regge. I padroni di casa non passano. Si va ai calci di rigore per decidere chi va avanti ed incontra la Sampdoria nel terzo turno.

I rigori, ecco la serie

Le Noci gol – Frara sbaglia, para Crispino – Defendi traversa – Curiale tira alto – Casoli si fa parare il tiro da Zappino – Ciofani rete – Ambrosini rete – Ciofani sbaglia, para Crispino – Fietta rete

FROSINONE COMO 0-0 

FORMAZIONI

FROSINONE. Zappino, Crivello, Russo, Blanchard, Frara, Gucher (85’ Curiale) Daniel Ciofani, Matteo Ciofani, Paganini, Masucci (66’ Dionisi), Carlini (75’ Gessa). (Pigliacelli, Zanon, Soddimo, Regolanti, Bertoncini, Schiavi, Ranelli, Altobelli). Allenatore: Stellone

COMO: Crispino, Ambrosini, Fautario (26’ Rolando), Ardito (91’ Russu) , Giosa, Marchi, Casoli, Fietta, Defendi, Le Noci, Cristofari (55’ Comentale). (Falcone, Curti, Lebran, Ganz). Allenatore: Colella