Variante Tremezzina, richiesta al Ministro:”Via tutti gli intoppi”

Variante Tremezzina – “Abbiamo chiesto al Ministro Lupi di valutare con la massima attenzione la possibilità variante tremezzinadi inserire la Variante della Tremezzina della SS 340 ‘Regina’ tra le opere del pacchetto normativo ’Sblocca Italia’, a cui il Governo sta lavorando in queste settimane. Sappiamo che l’obiettivo dell’Esecutivo, con questo provvedimento previsto per fine agosto, è quello di rimuovere gli ostacoli burocratici che bloccano la realizzazione di piccole e grandi opere infrastrutturali già finanziate o per le quali i finanziamenti messi in campo possano portare all’avvio dei cantieri il prima possibile, già nel 2015” . Lo dichiarano i deputati comaschi del Partito Democratico, Mauro Guerra e Chiara Braga.

“La progettazione definitiva da parte dellaProvincia di Como della variante alla SS 340 – precisano i parlamentari – sta finalmente arrivando a compimento – per settembre è previsto il completamento della progettazione e la validazione da parte di ANAS – e i tempi sonofinalmente maturi perché si possa individuare una via certa e praticabile di finanziamento per un’opera così importante per la Tremezzina , l’intero lago e per l’economia del nostro territorio. In questi giorni – annunciano Guerra e Braga- abbiamo scritto e avuto un’interlocuzione diretta con il Ministro Lupi, per ribadirgli la centralità di un’opera sulla quale si registra la condivisione di tutte le istituzioni e del tessuto socio-economico comasco, ricevendo da parte sua la conferma della volontà di individuare la via migliore per dare finalmente corso alla Variante”.