Quantcast

Cani abbandonati, nessun picco. Ma guardate i loro volti…

cani abbandonati, nessun piccoCani abbandonati, nessun picco – Nessun picco in questa estate 2014. Cani abbandonati nella media del periodo, più o meno lo stesso numero degli anni precedenti. Non sono pochi, ma neppure tantissimi. Al canile della Asl di via Stazzi – il primo step della loro odissea dopo il benservito dei loro padroni – ne passano diverse decine al mese. Restano lì 15 giorni, poi vengono dirottati verso i cosiddetti parchi-canili del territorio nella speranza di una adozione. CiaoComo anche quest’anno è in prima fila nella campagna di prevenzione dell’abbandono. E ai padroni senza scrupoli, che pur di partire per una vacanza non esitano a liberarsi dei loro fedeli amici, dedica questo video realizzato in presa diretta proprio al canile di via Stazzi. Guardate un pò questi volti tristi…

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=x_OGhYNgqB0″ class=”La sfilata lodigiana in un video da Sant’Angelo TV”]https://www.youtube.com/watch?v=aI6UGaF4rWw[/su_youtube]

 

cani abbandonati, nessun piccoE dopo avere visto i loro volti tristi dietro queste gabbie, simili al carcere per gli umani, ecco anche chi li cura quando vengono portati in via Stazzi e cerca di trovare il padrone con il microchip. Ma spesso si deve arrendere di fronte alla insensibilità delle persone. Il suo appello per chi vuole un cane, parla uno dei veterinari del servizio della Asl di Como.

 

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=ccio0gzku1Y” class=”La sfilata lodigiana in un video da Sant’Angelo TV”]https://www.youtube.com/watch?v=aI6UGaF4rWw[/su_youtube]