CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La bella conferma: gasolio scontato già entro fine anno

Gasolio scontato già entro fine anno- Promessa mantenuta in pieno: lo aveva detto a CiaoComo due mesi fa, lo ha mantenuto. Gasolio scontato nelle aree di confine da fine anno, ora devono essere sbrigate le questioni meramente operative. Grande successo per la consigliera regionale comasca Daniela Maroni – lista civica Maroni Presidente -, un successo condiviso con il Governatore che, durante la campagna elettorale, aveva garantito la sua disponibilità.E così è stato. Passati gli entusiasmi di ieri, dopo l’approvazione in consiglio regionale, ora si fanno i fatti e Daniela Maroni è già all’opera per definire i tempi di introduzione.

gasolio scontato

“Contrariamente a quanto ho sentito dire in queste ultime ore – spiega il consigliere Maroni – Lista civica Maroni Presidente, anima del progetto della carta sconto gasolio – la scontistica potrà essere operativa già da fine anno. Sia le norme nazionali che quelle regionali infatti sono già inclusive di questa possibilità per il prodotto gasolio. Non serve quindi nessun altro decreto legge, il provvedimento di riferimento, per chi intendesse approfondire, è l’articolo 2ter del decreto legge 7 ottobre 2008, n. 154, convertito dalla legge 4 dicembre 2008, n. 189.”

aula consiglio regionaleTutto pronto quindi per applicare quegli otto centesimi di gasolio scontato passati in aula ieri. Ora si chiama nuovamente in causa il Consiglio regionale per la determinazione dell’impegno economico e la conseguente assunzione della copertura finanziaria. Quanto alle modalità di introduzione, il primo step è quello di iniziare a lavorare affinché ci siano le attivazioni dell’inserimento delle targhe delle automobili a gasolio nella carta nazionale dei servizi. Si dovrà poi predisporre il software dell’apparecchiatura regionale per permettere la transazione on line tra gestore e Regione Lombardia e, quindi, procedere con il monitoraggio dei prezzi tra Italia e Svizzera tenendo conto della tipologia di vendita, se servita oppure self service. Deve essere predisposto infine un vademecum per permettere l’utilizzo corretto del provvedimento.

maroni regioneArgomento di grande interesse e che riguarda molti comaschi. Per questo motivo CIAOCOMO HA DECISO DI APPROFONDIRE LA QUESTIONE INVITANDO VENERDI’ MATTINA IN STUDIO PROPRIO DANIELA MARONI. SARA’ IN VIDEO-DIRETTA STREAMING DALLE 10,30 CON POSSIBILITA’ DI DARE AI LETTORI TUTTE LE RISPOSTE CHE CERCANO.

(NELLA FOTO LA CONSIGLIERA REGIONALE COMASCA MARONI: VENERDI’ E’ A CIAOCOMO)