CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Arcellasco saluta Luigia:”Preghiamo anche per i figli”

Arcellasco saluta Luigia, Erba – Arcellasco ha dato l’ultimo saluto, ieri pomeriggio a Luigia Castelnuovo, la donna di 89 anni uccisa settimana scorsa dal figlio Massimo, ora in carcere. E lo ha fatto con compostezza e tanta preghiera per la donna ed i suoi due figli, massimo al Bassone appunto e Sandro, ricoverato all’ospedale Fatebenefratelli di Erba per lo choc che ne è seguito. Don Claudio, che ha celebrato la funzione assieme a don Gildo Conti, ha invitato a pregare per i figli della donna che “ha concluso la sua vita attraversando la prova della sofferenza e della malattia e di una morte tragica per mano del figlio. La sua morte ci interroga e ci coinvolge. Dio, attraverso Luigia, ha qualcosa da dirci. Innanzitutto ci fa capire che siamo una comunità. La morte di Luigia ci ha colpiti profondamente perchè non siamo dei singoli, ma una comunità, anche umana e civile, una sola famiglia”. Da don Claudio, poi, anche alcune riflessioni su chi ha conosciuto la donna e se si poteva fare di più, magari un maggiore coinvolgimento dei figli nella difficile realtà quotidiana nella quale la famiglia era finita.