CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, maratona notturna per l’Irpef: si paga l’aliquota massima

Como, maratona notturna per l’Irpef – Ennesima seduta fiume del consiglio comunale di Como per giungere all’approvazione della delibera che sancisce l’aliquota massima dell’Irpef (8 per mille) consentita dalla legge con l’unica esenzione prevista per i cittadini con redditi imponibili inferiori a 15.000 euro. Il voto è giunto stamane poco prima delle ore 9 dopo ore passate a discutere i 40 emendamenti presentati dal gruppo della Lega e i numerosi subemendamenti. E’ stata una lunga, estenuante, maratona notturna con pochi consiglieri presenti in aula.

Come già successo lunedì sera la maggioranza ha chiesto di proseguire ad oltranza i lavori e, a differenza della notte precedente quando intorno alle 2 non è stata in grado di mantenere il numero legale, questa volta, grazie anche ad un minor numero di presenti richiesto in seconda seduta, è riuscita a portare a termine la missione indicata dal sindaco e ad approvare il documento. Numerose le polemiche e i momenti agitati, in particolare un battibecco tra il consigliere della Lega Diego Peverelli e l’assessore Marcello Iantorno con il sindaco Lucini pronto ad intervenire zittendo il collega di giunta.
Alla fine il voto questa mattina poco prima delle ore 9 con 16 favorevoli e 3 contrari.