CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como si sveglia con il sole. Ma il lago cresce ancora…

Como – La città e la provincia si è svegliata con qualche brivido di freddo. Per essere nel clou dell’estate – domani 1° luglio – è un clima molto primaverile e poco estivo quello di stamane dopo i nubifragi del fine settimana. Una Como che si è svegliata con il sole e il cielo bel sereno dopo le nuvole scure di ieri. E con un problema da affrontare: il lago che cresce e aumenta sempre più. Se ieri era a 30 centimetri dalla quota esondazione, stamane alle 8 il livello dell’esondazione è molto più vicino. Mancano meno di 20 centimetri, livello 104,6 sullo zero idrometrico (quota massima 120). E l’afflusso di acqua, con paratie di Olginate completamente aperte, è impressionante: nel lago entrano 835 metri cubi al secondo a fronte di un deflusso di 477, quasi la metà. Di questo passo – ma si spera nelle migliorate condizioni meteo – il Lario è destinato a salire ulteriormente…