CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Yara, un avvocato comasco per il presunto killer

Yara, un avvocato comasco per il presunto killer –  Un avvocato di Como per Massimo Bossetti, l’uomo di 44 anni, operaio, arrestato con l’accusa di essere l’assassino di Yara Gambirasio, la 13enne bergamasca trovata morta in un campo ormai quattro anni fa ha nominato Claudio Salvagni, 50 anni, con studio in città in viale Lecco. Salvagni affianca la collega bergamasca Silvia Gazzetti e proprio ieri ha incontrato in carcere il muratore di Mapello.

«Massimo Bossetti è determinato a dimostrare la propria innocenza» ha detto Salvagni (Nella foto dell’Ecodibergamo) al termine del colloquio, assediato dai giornalisti all’esterno del carcere. Salvagni ha pure confermato che presto ci sarà l’incontro tra l’accusato e la moglie, madre dei suoi tre figli, e che nell’incontro avuto è rimasto colpito dalle parole di Bossetti:”Mi ha convinto, le sue parole mi hanno convinto: ora decideremo cosa fare per la sua difesa”.