CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Carabinieri in borghese fermano i borseggiatori

Più informazioni su

E’ successo al centro commerciale Bennet di Cantù. I due rumeni avvicinavano pensionati e, con la scusa di chiedere informazioni, sfilavano i portafogli ai malcapitati. Alcuni militari li hanno notati e fermati subito. Resta da accertare quante sono state le loro vittime in questi giorni.

 

 

Presi i borseggiatori del Bennet di Cantù. Sono stati i carabinieri in borghese, in servizio proprio all’interno del supermercato, a notare i due ladri che si “guadagnavano” la giornata sfilando i portafogli dalle borse degli avventori. Dopo aver svuotato alcuni portafogli, specie di persone anziane e sole, i due ladruncoli si sono avvicinati ad una coppia (sempre di pensionati) ed hanno tentato il classico raggiro della richiesta d’informazioni mentre il complice allunga le mani nelle tasche del malcapitato. Il tutto, però non è passato inosservato a dei carabinieri che, in abiti civili, stavano percorrendo il corridoio principale del Bennet. Nel momento, quindi, in cui i due ladri tentavano di rubare il portafoglio ad un 83enne, i militari si sono avventati sui ladri, un uomo ed una donna provenienti dalla Romania e già con numerosi precedenti per reati simili, e li hanno arrestati. Oggi per loro processo in Tribunale a Como con rito direttissimo. Accusati di furto aggravato.

Più informazioni su