CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como sprecone. Doppio vantaggio, ripreso

Più informazioni su

Bella partita al Penzo di Venezia: azzurri subito in vantaggio con Le Noci e Schenetti, poi accorcia Krilov e nel finale di tempo segna Bocalon su rigore. Belle occasioni nella ripresa, traversa del bomber azzurro. Un solo punto, domenica arriva il Lumezzane al Sinigaglia: sfida diretta per i play-off.

 

 

 

 

 

Un Como sciupone. va due volte in vantaggio a venezia, ma poi si fa riprendere. Nel secondo tempo azzurri ancora pimpanti al “Penzo” di Venezia e occasioni per Gammone e Le Noci, quest’ultimo con una traversa clamorosa colpita. Alla fine è un punto, ma con tanto rammarico. Un solo punto sulla strada del miglior piazzamento per i play-off. Domenica scontro diretto al Sinigagia contro il Lumezzane.

Como un pò rimaneggiato che parte subito forte a Venezia. Pochi minuti e Le Noci, con una perfetta punizione dal limite, batte il portiere veneto Fortunato. Dopo cinque minuti è il raddoppio di schenetti: gran tiro dal limite dell’area, pallone filtrante e rete. Sembra una gara facile, ma il Venezia non ci sta. Krilov al 21esimo, con una bella azione personale, entra in area e fulmina Melgrati: 1-2. Il Venezia insiste il Como regge bene. Ma a pochi minuti dalla fine del tempo è Ardito a commettere fallo su Krilov in area. Per l’arbitro è rigore: trasforma Bocalon dal dischetto.

Ripresa. Ancora bella partita, il Como gioca bene e a viso aperto. Gol sfiorato con un bel pallonetto di Gammone, ben servito da Altinier. Poi l’attaccante vienet tolto da Colella ed al suo posto va dentro Perna. Ancora un Como pimpante e dopo un angolo la palla sui piedi di Le Noci. Gran tiro e traversa. Finisce con i padroni di casa in ava ti e gli azzurri a contenere. Un punto che non è gran cosa, ma che muove la classifica. Adesso Savona 40 punti, Como 39, a 38 Albinoleffe e Sudtirol.

Più informazioni su