CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Litiga con il padre e lo uccide: confessa

Più informazioni su

Ancora un tremendo delitto nella vicina Saronno. E’ avvenuto ieri sera. Un 45enne ha ammesso le colpe nella notte in caserma davanti a carabinieri e Pm. E’ stato lui stesso a chiamare i soccorsi: tra di loro una difficile convivenza durata da anni. VIDEO: IL MOMENTO DEL FERMO.

 

 

 

Ancora un tremendo delitto a Saronno, a pochi passi dal territorio comasco, dopo quello della scorsa estate ai danni di una commerciante del centro storico della città varesina. Luca Alberti ha confessato, interrogato nella notte il 45enne di Saronno ha ammesso di aver ucciso il padre Andrea, classe 1928, dopo una violenta lite avvenuta ieri sera

L’uomo era stato portato in caserma dopo che i carabinieri lo avevano trovato all’interno dell’appartamento dove vivevano entrambi: era in casa insieme al cadavere dell’anziano genitore, colpito mortalmente. Secondo la prima ricostruzione, Luca Alberti, colto da un raptus avrebbe sferrato un fendente alla scapola destra del padre recidendogli un’arteria. Lui stesso poi ha allertato i soccorritori.

 

 

{youtube}RYLi4_AXLGw{/youtube}

 

 

Il delitto sarebbe maturato nella difficile convivenza tra i due, determinata dalle precarie condizioni di salute del padre che da circa 15 anni soffriva del morbo di “Alzheimer”. A raccogliere la confessione è stato il pubblico ministero Nicola Rossato. Luca è già stato portato in carcere a Varese.

Più informazioni su