CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tanto divertimento: ecco Driver Indoor Park

Più informazioni su

altE’ stato presentato oggi il primo parco a tema motoristico dedicato ad un target differenziato. E’ a Camerlata, in via Paoli. Ultimi ritocchi, da domani le varie attrazioni per piccoli e grandi. INTERVISTE E TUTTE LE FOTO IN ANTEPRIMA.

 

 

 

Il Driver indoor Park è stato presentato oggi alla stampa. Qui i video della presentazione

 

{youtube}WNY9q4PSEps&list=UUtiEQANPp-9jpkPVBsGzhng{/youtube}

{youtube}uD4XzhnyweM&list=UUtiEQANPp-9jpkPVBsGzhng{/youtube}

 

DRIVER Indor Park è il primo parco a tema motoristico dedicato ad un target differenziato.

IL PROGETTO

Firmato da Ennio Trezza, designer di fama internazionale, il DRIVER Indoor Park è adrenalina allo stato puro che si combina con uno  spettacolare progetto dedicato al divertimento per gli amici, le famiglie, le donne e gli uomini, i bambini (piccini o grandicelli), i

professionisti e i principianti dei motori. È il primo parco, ad ingresso libero, all’interno del quale si pagano solo i servizi che vengono usufruiti, realizzato in una grande struttura progettato per assicurare aree di divertimento distinte, ma al contempo lineari tra loro.

Il parco è quanto di più avveniristico si possa desiderare con ampi spazi e servizi al top di gamma. Non solo una pista di Kart Indoor, ma uno spazio divertimento per bambini, una pizzeria e american steak house, un pub, un lounge bar e, per le aziende, anche un’aula

polifunzionale con la possibilità di catering, per trascorrere anche un’intera giornata spensierata.

Ecco cos’è, in sintesi, DRIVER Indoor Park: una struttura aperta tutto l’anno in grado di combinare differenti attività: ristorative e di divertimento.

Ristorative: pizzeria, american steak house, pub, lounge bar.

Divertimento: kart, parco per i bambini, area simulatori.

E poi, per le aziende, un’aula polifunzionale per convegni e meting.

Si parte nel viaggio lungo le differenti aree del parco a tema motoristico dedicato ad un target

differenziato con una filosofia tipicamente americana, un progetto spettacolare di grandi dimensioni con un target price alla portata di tutti. Driver Indoor Park è, in sintesi, un tributo ad un concetto di motori.

AREA WELCOME

Ad accogliere gli ospiti un grande casco, un primo segnale dove la sicurezza è alla base della politica del progetto. Da qui si dipanano i vari percorsi: food, divertimento, bambini, tre concetti differenti per assicurare un divertimento comune. A parte il costo dei servizi, il cui utilizzo è facoltativo, il parco è una location ad ingresso gratuito.

FOOD&BEVERAGE

La ristorazione è parte integrante del progetto. Il DRIVER Indoor Park è infatti una location ideale anche solo per una cena in compagnia; tre attività distinte in grado di soddisfare tutti i palati: pizzeria & american steak house, pub e lounge bar.

Ogni attività ha una declinazione del tema motoristico.

PIZZERIA E AMERICAN STEAK HOUSE – Un tributo ai mezzi americani anni ’50 e ’60 una vasta area all’interno della quale si rimane a bocca aperta in quanto nella sala è stato inserito un Truck, uno di quei bestioni della strada che si ammirano nei film americani. Le sedute poi ripropongono quegli anni del paese a stelle e strisce. Un tocco di design all’interno del quale è stata realizzata la cucina. Un piccolo passo in attesa di un Pullman American Style che si

trasformerà in una zona privé.

In quest’area 250 posti a sedere, con un menù a base di pizza e carne. Una vera steak house con carne americana. A sottolineare la validità della proposta i prezzi alla portata dei ragazzi e delle famiglie.

PUB – L’albero motore e i sedili sportivi delle auto da gara, sono il mood dell’area che si caratterizza con il tema racing. Il “bancone” è unico, ovvero la ricostruzione di un’automobile Nascar Truck Series. In quest’area altri 150 posti a sedere dove poter gustare enormi

hamburger (una specialità della casa), ottima birra e stuzzicanti appetizers; una cucina in linea con tutto ciò che ci si aspetta da un vero pub. La grande novità sono poi i maxi schermi e le tv che trasmettono i tempi della pista kart (con tanto di foto di chi sta girando) e i vari eventi sportivi.

In ogni tavolo infine un PC touch a disposizione dei clienti attraversi i quali si potrà interagire con l’accesso a Youtube o Facebook.

LOUNGE BAR – Perfetto per un After Dinner o per un Aperitivo. Qui si respira un’aria più sofisticata il cui leit motive è quello del design motoristico, grazie a una concept car utilizzata come bancone bar, e immagini di auto avveniristiche o super car. Protagonisti della location le auto del futuro declinate e pensate per stupire. In quest’area altri 100 posti a sedere, raccolti in un’atmosfera decisamente riservata.

ZONE DIVERTIMENTO

Il cuore delle attrazioni: pista kart su due livelli e simulatori.

Il Driver Indoor Karting. Per girare sui kart in giacca e cravatta (anche se, per sicurezza, la cravatta rimane negli spogliatoi).

È una spettacolare area adatta a tutti, non solo per i piloti esperti. I kart a disposizione dei clienti infatti sono elettrici e non hanno alcuna “componente sporca”, per un utilizzo senza tuta.

Modelli all’avanguardia e interamente carenati per assicurare il puro divertimento. Sulla pista si gira con 10 kart, 24 sono invece quelli a disposizione nei box.

I Simulatori. Un gioco per provare l’ebbrezza della velocità, ma anche uno spazio per sfidarsi con gli amici.

Nella sala due possibilità di simulatori: la prima di Formula 1 e l’altra, una serie di otto postazioni collegate per una gara simultanea dove uno si sfida con l’altro.

LA FORMULA 1 – Chi è già salito sulla Jordan di Barrichello, anno 1994, alzi la mano.

Proprio con questa storica automobile Rubens conquistò la pole position nel Gran Premio di Spa.

Alzi allora chi non lo avesse fatto o volesse riprovare il brivido di un’auto da pista. La soluzione è il DRIVER INDOOR PARK dove potrà divertirsi cercando di fare il tempo di gara del campione. Pochi minuti di prova e poi via, un giro secco per dire: “Ce l’ho fatta!”

POSTAZIONI CON SIMULATORI per sfidare gli amici. Saranno otto quelli che potranno lanciarsi in una gara mozzafiato; otto piloti su circuiti che possono cambiare di gara in gara, scegliendo tra diverse tipologie di auto, dalle divertentissime 500 Abarth fino ai più potenti

prototipi, passando per Formula 3 e GT.

PARCO BAMBINI – KIDS PARK (da 0 a 12 anni) Una vera e propria area giochi per i bambini, 1.000 Mq suddivisi per assicurare i percorsi gioco ed educativi. Per i bambini da 4 a 11 anni la PLAY ZONE (a pagamento), nella seconda la PISTA dedicata all’EDUCAZIONE STRADALE con la Driver School. Proprio in questa zona i bambini potranno guidare, su un circuito stradale, delle coloratissime 500 Cabrio per apprendere le regole basilari di guida. Dopo alcune nozioni teoriche, i piccoli piloti, a bordo delle automobiline, gireranno su una strada con semaforo, indicazioni di precedenza, di stop.

La vera attrazione, oltre alla pratica di guida, il gioco didattico per provare un’esperienza di guida a doppio senso.

Nella PLAY ZONE i più piccini (fino a 100 bambini) giocheranno e si divertiranno sulle differenti attrazioni. In tutta l’area la possibilità di organizzare Feste di Compleanno e merende.

Per i più piccoli (0-3 anni) un’area dedicata dove i genitori potranno stare senza problemi.

AREA CONVEGNISTICA

La cultura della sicurezza stradale caratterizza il progetto DRIVER Indoor Park, tanto che l’ACI collabora con la struttura per diffondere con maggiore capillarità il senso di sicurezza stradale.

Il DRIVER Indoor Park è quindi un luogo dove, oltre al divertimento si utilizza la testa, quella testa che porta a un’educazione stradale di successo. Ecco allora che l’idea è quella di realizzare un posto dedicato ai motori cercando però di organizzare un percorso di

sensibilizzazione sulla cultura stradale, da qui l’accordo nato con ACI.

La sensibilizzazione. Questa idea parte sin dai primi passi all’interno della struttura. Il parco è infatti testimonial del progetto ACI Way che, a breve, sarà inaugurato.

Formazione stradale. Altro ambizioso progetto, quello di creare un’utenza di sensibilizzazione stradale attraverso gli accordi con le scuole. L’attività si concretizza con l’organizzazione di moduli di formazione dedicati alla scuola a tutto tondo, dai più piccini ai più grandicelli, con idee differenti, a seconda delle differenti aspettative.

A fianco di tutto ciò i corsi di formazione con base teorica.

AULA POLIFUNZIONALE

DRIVER Indoor Park è infine una location ideale e modulabile a disposizione delle aziende in quanto le sale e le attrazioni possono essere utilizzate per ogni attività convegnistica.

L’aula convegni più grande è in grado di ospitare fino a 140 persone, per essere trasformata all’occasione nel posto ideale per un’esposizione o una presentazione.

{becssg}immagini/notizie-2014/marzo/curiosita/2014_03_26_Driver_indoor_park{/becssg}

Più informazioni su