CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Fatti concreti per imprese e pensionati”

Più informazioni su

Così oggi a Cernobbio il Governatore regionale Maroni nel Forum di Confcommercio. “Impressionato favorevole dalle parole del Ministro Padoan”. La sua rivendicazione:”Pagati i debiti alle imprese, adesso avanti così. Abbassati i ticket alle persone anziane in tutta la Regione.

 

 

 

 

“Sono rimasto favorevolmente colpito

dal fatto che, nella sua replica, il ministro Padoan abbia

recepito il mio appello sul Patto di stabilità, dicendo che ci

lavorerà”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia

Roberto Maroni al termine del forum di Confcommercio, che si è

svolto oggi a Cernobbio. Intervenendo alla tavola

rotonda, alla quale hanno partecipato anche Gaetano

Quagliariello, Giovanni Toti, Lorenzo Guerini e Benedetto Della

Vedova, il presidente aveva rilanciato l’esigenza di superare i

vincoli che costringono i Comuni virtuosi a non spendere i soldi

che hanno in cassa e che invece potrebbero essere usati per

investimenti, infrastrutture e interventi a sostegno delle

imprese.

 

DA NOI AIUTI SERI ALLE IMPRESE

“Tante cose di quelle annunciate

oggi sono state fatte – ha proseguito -. Pagare i debiti alle imprese nei

confronti dei Comuni, ad esempio, noi l’abbiamo fatto. Abbiamo

varato una misura, ‘Credito in cassa’, che paga i debiti che i

Comuni hanno nei confronti delle imprese. La Regione ci ha messo

22 milioni, perché le banche si fidano della Regione e hanno

messo il resto: 1 miliardo di euro, senza burocrazia, pro

soluto. Basta che il segretario mette il timbrino sulla fattura

e le banche pagano”.

 

FATTI CONCRETI, A PARTIRE DALLA SANITÀ

 

“I costi standard sono già stati approvati in sanità, non è una cosa da fare. Il

bilancio della Regione per tre quarti è destinato alla sanità.

Nel mese di novembre sono stati approvati finalmente i costi

standard. A me interessano le cose concrete. Con questa prima

attuazione per gli ultimi due mesi del 2013 la Regione Lombardia

ha preso, grazie alla sua virtuosità, 75 milioni di euro in più,

che ho usato per abbassare i ticket alle persone anziane”.

Più informazioni su