CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tanti commercianti anche ieri in Comune

Più informazioni su

Diverse centinaia hanno “invaso” con cartelli in mano la sala del consiglio comunale e quella degli Stemmi dove hanno seguito i lavori. Hanno manifestato dissenso contro la Ztl così come è prevista ora:”Ci state uccidendo, non ve ne rendete conto?”. Con loro anche Alessandro Rapinese.

 

 

 

La loro protesta anche ieri sera. Con i fogli bianchi in mano e le invettive contro l’assessore Gerosa e il sindaco Lucini, Loro giudicati “colpevoli” di aver voluto e fatto decollare – ieri anche in piazza Volta e via garibaldi – la nuova Ztl di Como. E così diverse centinaia di commercianti anche ieri sera hanno “invaso” il comune di Como durante i lavori del consiglio comunale per manifestare aperto dissenso su questa decisione. I commercianti restano sul piede di guerra, infuriati:”Ma la volete capire – dicevano ieri sera quando erano in aula a seguire i lavori – che in questo modo ci uccidete ?”. La rabbia maggiore perchè sindaco e giunta non sembrano intenzionati a fare passi indietro sulla gestione dei parcheggio, quasi tutti diventati gialli e non piu’ blù a pagamento. Per i clienti delle attività commerciali i disagi aumentano. “Ma non ci fermiamo qui…” ha tuonato minaccioso il loro portavoce, il consigliere Alessandro Rapinese.

Più informazioni su