CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Si sente male dopo la partita: in ospedale

Più informazioni su

Malore per una ragazza della formazione di Mondovì (volley femminile) ieri sera alla palestra Pedretti di Albese. La giovane ricoverata in osservazione all’ospedale Sant’Anna. E’ successo al termine dell’incontro vinto contro la TecnoTeam. Stamane è tornata a casa.

 

 

Un improvviso malore dopo essersi cambiata negli spogliatoi al termine della partita di volley femminile di B1 vinta (0-3) dalla sua formazione, il Mondovì, sulla TecnoTeam. E’ successo ieri sera, poco prima delle 23, alla palestra Pedretti di Albese. Ad accusare il malore è stata Monica Bruno, centrale della formazione piemontese, classe 1994 (di spalle nella foto, maglia numero 12). La giocatrice è stata subito soccorsa da compagne e dirigenti, poi è arrivata l’ambulanza del 118 che l’ha accompagnata in ospedale al Sant’Anna. E lì, precauzionalmente, è stata trattenuta per tutta la notte. Monica è stata tra le migliori della sua squadra durante il match in palestra: per lei 10 punti ed una costante presenza nelle principali azioni della sua formazione.

I sanitari del Sant’Anna l’hanno sottoposta – visto che accusava un forte dolore al torace all’arrivo in pronto soccorso – ad una serie di accertamenti ed analisi durati per tutta la notte. E quando hanno avuto il quadro preciso – escludendo ogni possibile complicazione – l’hanno dimessa stamane. La ragazza è subito rientrata a casa accompagnata da un dirigente della formazione piemontese.

Più informazioni su