CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Chiasso come Napoli, stasera c’è Ranieri

Più informazioni su

Al Cinema teatro lo show del popolare cantante e attore partenopeo che interpreta un artista della sua terra nel 1929 duranta un viaggio sul piroscafo verso l’Argentina. Orchestra dal vivo, l’atmosfera diventa di varietà popolare. ECCO DOVE POTER PRENOTARE I BIGLIETTI.

 

 

 

 

Fa tappa al Cinema Teatro di Chiasso il viaggio di Massimo Ranieri tra le poesie, le parole e le musiche del teatro dell’artista napoletano Raffaele Viviani in prova sul piroscafo Duilio durante la traversata da Napoli a Buenos Aires nel 1929. Dopo la “prima2 con successo di ieri, stasera (venerdì 14 marzo alle 20.30) si replica “Viviani Varietà”, un omaggio al teatro napoletano, per la regia di Maurizio Scaparro e con Ernesto Lama, Roberto Bani, Angela De Matteo, Mazio Zinno, Ivano Schiavi, Gaia Bassi, Rhuna Barduagni, Antonio Speranza, Simone Spirito e Martina Giordano.

Nel 1929, a bordo del piroscafo Duilio, Massimo Ranieri/Raffaele Viviani attraversa l’oceano da Napoli a Buenos Aires con la sua compagnia di attori e musicisti. Nella lunga traversata mette in prova lo spettacolo destinato a cercar fortuna nell’orizzonte di promesse e speranze del nuovo mondo, ma il vero debutto avverrà col pubblico degli emigranti imbarcati sulla nave per festeggiare la notte del passaggio dell’Equatore. Massimo Ranieri e Maurizio Scaparro ricompongono la galleria di ritratti in musica che Viviani ha disseminato nelle sue opere, riunendo nelle sale di terza classe del Duilio il popolo vitale e dolente degli scugnizzi, degli ambulanti, delle prostitute e della povera gente per farne i protagonisti e gli spettatori del varietà popolare che va in scena. Ranieri e il nutrito cast di attori cantano in acustica, accompagnati dal vivo dall’orchestra.

 

Massimo Ranieri, lunga carriera tra palco e Tv

Cantante, attore di cinema, teatro e televisione, incide il suo primo disco all’età di tredici anni. Nel 1966 debutta in televisione nel varietà “Scala Reale” e l’anno dopo partecipa al Cantagiro. Nel 1968, forte dei successi che continua a riscuotere, partecipa al Festival di Sanremo in coppia con I Giganti. Nel 1969 arriva il primo successo al Cantagiro con “Rose Rosse” e il terzo posto a Canzonissima con “Se bruciasse la città”, dove vince l’anno successivo con “Vent’anni”. Nel 1972, ormai avviato sulla strada del successo, incide il suo primo album dal vivo “’O surdato ‘nnammurato”, riprendendo canzoni del repertorio classico napoletano. Seguono decine di lavori discografici che lo consacrano come uno tra i migliori artisti della musica leggera italiana e tra i più amati dal pubblico degli anni Settanta e Ottanta. Sempre nel 1972 vince Canzonissima con “L’erba di casa mia”, festival che vince anche nel 1988 con “Perdere l’amore”.

Massimo Ranieri ha lavorato anche nel cinema e nel teatro: dopo aver recitato fianco a fianco con Anna Magnani nel film Tv “La sciantosa”, Ranieri calca le scene al servizio di registi importanti, come Giuseppe Patroni Griffi, Giorgio De Lullo e Giorgio Strehler.

Nel 2006 ha festeggiato quarant’anni di carriera con un doppio album dal titolo “Canto perché non so nuotare…da 40 anni”. Il lavoro raccoglie i suoi migliori successi e alcuni dei più bei brani d’autore degli ultimi vent’anni. Tra il 2010 e il 2011 realizza per la Rai quattro commedie firmate dal grande Eduardo De Filippo: “Filumena Marturano”, “Napoli milionaria!”, “Questi fantasmi” e “Domenica e lunedì”.

 

INFORMAZIONI

BIGLIETTI

Primi posti:

Chf. 40.– / *35.–

Euro 35/ *30

 

Secondi posti:

Chf. 35.–/ *30.—

Euro 30 / 26

 

*Tariffa ridotta: Studenti, apprendisti, AVS, AI, Residenti Comune di Chiasso, Chiasso Card, Programma fedeltà Abbonamento Arcobaleno, CDT Club Card Corriere del Ticino, Amici del Cinema Teatro, Circolo Cultura Insieme, tessera di soggiorno ETMBC.

Tariffe speciali per gruppi di minimo 10 persone, Associazioni, Scuole.

 

Prevendita

La cassa del Cinema Teatro è aperta al pubblico per informazioni, prenotazioni, acquisto biglietti e abbonamenti da martedì a sabato dalle 17.00 alle 19.30. Questo servizio è anche disponibile telefonicamente negli stessi orari +41 91 695 09 16. È possibile acquistare biglietti anche presso l’Ente Turistico a Mendrisio, via Lavizzari 2, da lunedì a venerdì 09.00-12.00 / 14.00-18.00, sabato 09.00-12.00 o presso i punti vendita Ticketcorner (www.ticketcorner.com). I biglietti sono acquistabili anche sul sito www.teatri.ch.

 

Informazioni e Web Site

tel. +41 91 6950914/7

e-mail: cultura@chiasso.ch

www.chiassocultura.ch

 

Più informazioni su