CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Nuova Ztl a Como: tocca a piazza Volta

Più informazioni su

altComparsi già i primi cartelli che avvisano della novità in programma da settimana prossima. CLICCA QUI E GUARDA TUTTO. ANCHE LE INTERVISTE CON RESIDENTI E AUTOMOBILISTI. Di seguito tutte le modalità per richiedere i permessi.

 

 

 

Altra zona di Como che entrerà a far parte della nuova Ztl. Si tratta di piazza Volta, via Rubini e via Garibaldi. Il cambiamento – preannunciato con cartelli già comparsi in queste ore – entrerà in funzione lunedì prossimo, 17 marzo. E alla vigilia siamo andati a sentire anche le impressioni di chi abita lì e chi lì lascia l’auto o la moto. Non molti quelli contenti del cambiamento…

 

{youtube}x8tjQNAiEes{/youtube}

 

Le interviste con residenti e automobilisti:

 

{youtube}Yq2diGk_YA4{/youtube}

 

QUESTE LE MODALITA’ PER RICHIEDERE PERMESSI PER COMMERCIANTI E RESIDENTI

 

Residenti senza posto auto e domiciliati

Documenti richiesti: Domanda con marca da bollo (16 euro), indirizzata al sindaco.

Copia della carta di circolazione del veicolo/dei veicoli.

Per i domiciliati (esclusivamente in unità immobiliari ad uso abitativo) la copia del contratto d’affitto o altro titolo registrato.

Rimborso spese: € 5

Durata contrassegno: il permesso ha una validità legata alla residenza, per i domiciliati alla scadenza del contratto d’affitto; abilita all’accesso e alla sosta per il carico e scarico (max 45 minuti). Ogni autorizzazione sarà valida per un massimo di tre veicoli (di proprietà o in uso esclusivo, in leasing, aziendali). Per i proprietari di motocicli e ciclomotori saranno rilasciate autorizzazioni di solo transito sino al luogo di ricovero del mezzo.

 

Parcheggi per residenti

Per presentare la domanda per i parcheggi blu agevolati per residenti e/o per i parcheggi gialli riservati ai residenti, bisogna rivolgersi alla  Como Servizi Urbani. I titolari di tale permesso non dovranno dotarsi di ulteriori autorizzazioni per accedere alla Ztl.

 

Titolari di posto auto privato residenti e non

Documenti richiesti: Domanda con marca da bollo (16 euro), indirizzata al sindaco.

Copia della carta di circolazione del veicolo/dei veicoli.

Dichiarazione del proprietario o amministratore del condominio sugli spazi di sosta nella quale siano indicati e numerati i posti auto disponibili, con mappa per il computo della metratura (lo standard minimo per ogni posto auto di 10 mq se all’aperto e 12 mq se box). Nella dichiarazione dovrà essere specificato anche il nominativo dei fruitori.

Rimborso spese: € 5

Durata contrassegno: Il permesso ha una validità legata ai requisiti  di disponibilità del posto auto.

 

Titolari di bar, ristoranti, negozi e attività commerciali

Documenti richiesti: Domanda con marca da bollo (16 euro), indirizzata al sindaco.

Copia della carta di circolazione del veicolo/ dei veicoli.

Documentazione attestante l’attività svolta.

Rimborso spese: € 20

Durata contrassegno: Il permesso, per il veicolo privato del titolare, ha una validità legata alla gestione dell’attività. L’accesso nella Ztl è consentito tra le ore 6 e le ore 10.30 (max 30 minuti). Ogni autorizzazione sarà valida per un massimo di tre veicoli.

 

Rifornimento esercizi pubblici e commerciali

Documenti richiesti: Domanda con marca da bollo (16 euro), indirizzata al sindaco

Copia della carta di circolazione del veicolo/dei veicoli.

Documentazione rilasciata dalla Camera di Commercio attestante lo svolgimento dell’attività di autotrasporto in contro proprio o in conto terzi.

Orari: Il transito per il carico/scarico sarà autorizzato dalle 6 alle 10.30 e dalle 14 alle 15.30 dal lunedì al venerdì e dalle 6 alle 10.30 il sabato. La sosta sarà consentita per max 30 minuti previa esposizione dell’orario di arrivo. Per le operazioni di carico e scarico i veicoli che trasportano merce a “temperatura controllata” e i veicoli che riforniscono alimenti e bevande, previa presentazione di idonea documentazione, potranno accedere dalle 5 alle 12 e dalle 13.30 alle 15 dal lunedì al venerdì e dalle 6 alle 11.30 del sabato

Rimborso spese: € 20

Durata contrassegno: 1 anno dalla data del rilascio

 

Strutture ricettive

Il titolare della struttura ricettiva, per le operazioni dei clienti di carico e scarico dei bagagli, può presentare la domanda di accesso alla Ztl

 

Casi diversi

Per agenti/rappresentanti di commercio, trasporto di oggetti preziosi, consegna a domicilio di alimentari e fiori, pronto intervento (Enel, Telecom…, ascensori, idraulico…), imprese di pulizia, lavori edili, traslochi, impiantistica, servizi postali, e per tutte le casistiche diverse da quelle indicate, si rimanda  all’ordinanza che è pubblicata sul sito internet del Comune di Como all‘indirizzo www.comune.como.it  Anche tutta la modulistica è scaricabile dal sito del Comune di Como oppure la si può ritirare direttamente in Comune (Ufficio Permessi – Ztl / Ufficio Urp).

 

 

 

Più informazioni su