CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lario judo e Mon Club ai vertici

Più informazioni su

altFine settimana su ben tre fronti per la Lario scuola di Judo di Como ed il Mon Club di Appiano Gentile.

 

 

Sabato 8 marzo, Zagabria (CRO). Aprono la prima giornata di European Cup Cadets i due soli cadetti comaschi presenti in tutta la prima prova di Coppa Europa: Fascinato Samuele (Mon Club Appiano Gentile) è al via tra gli 87 migliori -66 kg del vecchio continente e Conti Greta (Mon Club Appiano Gentile) tra le 23 -44 kg selezionate. Mentre il primo passa i primi due turni battendo l’olandese Ten Heuvel ed il croato Makarovic e cedendo di misura all’ukraino Dallakyan, la seconda si vede subito sbarrare la porta dalla serba Petrovic.

Contemporaneamente, a Ciserano (BG), vanno di scena le qualifiche ai Campionati Italiani Juniores. E sono gioie e dolori assieme: primato di Marco Consonni (Lario scuola di Judo, di Como) tra i -81 kg; con 5 vittorie domina la categoria e si qualifica per le finali. A Fidenza (PR) il prossimo 29 marzo ci andrà col titolo di Campione Regionale.

Forte amarezza per il compagno di allenamento Giovanni Malinverno (Lario scuola di Judo, di Como) che non riesce a stappare il pass nei -66 kg. A rendere ancora più indigesto il risultato è la consapevolezza che l’unico freno arriva dal poco allenamento dell’ultimo periodo; affronta infatti egregiamente il passaggio nella nuova classe (primo anno junior), tecnica e tattica non mancano; manca solo un po’ di fiato per chiudere l’incontro che gli avrebbe permesso di giocarsi medaglia e con essa il lasciapassare per le finali.

Analogo destino per il “cugino” del Mon Club, Riccardo Molteni, che nei -81 kg si lascia volontariamente sfuggire la qualifica certa: in netto vantaggio sul comasco Cairoli gli regala l’incontro: esaurita la benzina nei muscoli.

Soddisfazioni arrivano anche dai Gran Prix che chiudono la giornata di sabato: primeggia Francesco Malinverno (Lario scuola di Judo, di Como) nei Cad.-66 kg: un oro che arriva dopo 4 turni vinti.

Bronzo di Gaia Franchi (Lario scuola di Judo, di Como) tra le Esordienti B -44 kg. Stesso piazzamento per i Cadetti Francesco Corazza (Lario scuola di Judo, di Como) nei -55 kg e Martina La Mendola (Lario scuola di Judo, di Como) tra le -57 kg. Gara di esperienza per Stefano Giglio (Mon Club Appiano Gentile) all’esordio agonistico tra gli EsoB -55 kg.

Domenica 9 marzo tutta dedicata ai bambini, impegnati nella manifestazione giovanile di Castellanza (VA). Bravi i miniatleti Mon Club e Lario judo: oro di Francesco Castelli, Leonardo Nuvoloni ed Axel De Fazio; argento di Christian Glori e bronzo di Antonio Piccolo. A ricompensa degli sforzi, oltre al minitrofeo, dolciumi e mega gioco…è andata di lusso!

 

Altro protagonista della giornata, last but not least, il tecnico Paolo Piacenti che, a poche ore (di sonno) dal ritorno dalla European Cup Cadets di Zagabria, si dedica ai più piccoli…un vero Maestro!

altaltalt

Più informazioni su