CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’elicottero torna sul Palanzone: un incubo

Più informazioni su

Dopo quella che si è staccata ieri e che ha ferito tre escursionisti tra cui una bambina di pochi, stamane nuovo allarme. L’elisoccorso arriva in posto per verificare se non ci sono dispersi in zona. Due voli per l’equipe del servizio sanitario.

 

 

 

 

Sta diventando un vero incubo. Dopo quella di ieri, che ha travolto tre escursionisti (vedi precedente lancio), stamane nuovo allarme per una valanga al Monte Palanzone anche se poi è stato chiarito che non si è trattato di uno smottamento di neve, ma di attività di verifica e ricognizione. L’elisoccorso del 118 di Como, che ha lavorato d’intesa con Soccorso alpino e Forestale, è stato fatto alzare in volo – ben due volte – per accertare che sotto la massa di neve staccatasi ieri – e che ha travolto il gruppo di tre escursionisti tra cui una bimba di pochi anni – non siano rimaste persone. Le verifiche svolte con due voli dell’elicottero hanno escluso la presenza di dispersi. L’allarme era stato lanciato proprio dagli escursionisti coinvolti: alle forze dell’ordine avrebbero riferito che davanti a loro c’erano anche altri. Da qui le ricerche condotte in queste ore.

 

Più informazioni su