CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Voglia di relax, ecco l’Hamam del Tamaro

Più informazioni su

Pubbliredazionale:

Ancora un viaggio, con presa diretta di una redattrice di CiaoComo, all’interno della modernissima Spa ticinese che si sta preparando a celebrare al meglio la festa della donna. LEGGI QUI IL PERCORSO CONSIGLIATO E GUARDA LA FOTO-GALLERY.

 

 

 

Un altro viaggio suggestivo e di effetto sensoriale importante quello che una redattrice di CiaoComo ha fatto all’interno della moderna Spa del Tamaro, in Ticino. Percorso Hamam per immergersi in un modo di totale relax, proprio in questi giorni che la struttura ticinese si sta preparando al meglio per celebrare la festa della donna. Ecco, allora, il racconto in presa diretta della visita e del percorso.

 

Sono proprio davanti alla partenza della funivia del Monte Tamaro, a Rivera, poco dopo Lugano, la Direzione della Spa ci ha  invitato a partecipare ad una giornata dimostrativa. Sto’ per entrare ed immergermi in un ‘esperienza del passato , delle terme romane ed ebraiche. Mi spiegano che, con questo percorso, il corpo verrà  lentamente  riscaldato e poi raffreddato e, nonostante io sia inizialmente un po’ scettica , in realtà  questo processo mi ha portato davvero ad uno stato di rilassamento e benessere , nonchè  ad avere una pelle di seta , pulita, idratata . Ma partiamo dal Pestemal ,  l’asciugamano da hamam , me lo sono avvolto addosso prima di entrare nel primo bagno turco o di vapore,  è  molto vivibile , solo il 30% di umidità  e la temperatura  è  di 65 gradi , un ottimo inizio. Il corpo si abitua a questa nuova temperatura, sono pronta per passare alla purificazione che faccio con un guanto apposito, il Kese, che non gratta come il guanto di crine ma pulisce in profondità  , lo deduco dal fatto che non  è  proprio bianco quando finisco di massaggiarmi. Pronti e via, un altro bagno di vapore , saliamo ad un’umidità  del 100% , qui si suda ragazzi, ma il piccolo sforzo  è  subito ricompensato dal tradizionale massaggio hamam, sono sdraiata su di un lettino mentre mani esperte mi riempiono di sapone e poi con una spazzola mi passano tutto il corpo .Non dico altro, da provare.

L’emozione sensoriale sale con il Rhassoul, entro in un bagno turco con una temperatura di 45 gradi e l’umidità  al 90% , mi cospargo di fango marroncino ed aspetto, seduta sulla mia poltrona di marmo. Ecco che la temperatura inizia a salire, il corpo si scalda ed il fango anche, la consistenza iniziale un po’ dura e fredda cambia totalmente, diventa come una crema sulla pelle e poi mano a mano quasi un olio,  è  così  piacevole passarsi le mani sul corpo e sentire la pelle di velluto. Improvvisamente si accendono delle dolci docce dal soffitto e cade una pioggerella tiepida che mi lava totalmente . Purtroppo devo uscire , ma lo farò  con un ritrovato vigore , mi sento anche più  magra . Mi immergo nella vasca relax , cromoterapia, acqua tiepida , leggero idromassaggio, ma una sorpresa mi attende , immergo la testa ed  è  musica, dal silenzio dell’  hamam ad una piacevole melodia sott’acqua. Rischio di addormentarmi e perdermi il massaggio con l’olio di Argan.  Non voglio più  andar via da questa Spa, piuttosto mi infilo nel ristorante ,  lì  di certo mi daranno un’insalatina sciapa .Invece da non crederci, sto’ guardando fuori dalle immense vetrate verso il Monte Tamaro, sono in costume e ciabatte, tra l’altro superflue  perchè  è  così  pulito che potrei girare a piedi nudi, e mi fanno gustare delle ottime knell di hummus di ceci accompagnate da un’  insalata tutt’altro che sciapa, arance e finocchi con una goccia di aceto balsamico , mi concedo un bicchiere di vino,  è  svizzero ovviamente , ed  è  anche molto piacevole al palato.

La mia giornata qui  è  finita, per oggi, negli spogliatoi  mi guardo allo specchio, dimostro qualche anno in meno secondo me sia di fisico che di spirito ! Arrivederci , senza dubbio…

Guarda la foto gallery del percorso Hamam al Tamaro

 

{becssg}immagini/notizie-2014/tamaro{/becssg}

 

Più informazioni su