CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pista passionale, ora si cerca un ragazzo

Più informazioni su

Con il passare delle ore sembra prendere sempre piu’ consistenza questa ipotesi tra gli inquirenti per il delitti di Mozzate in stazione. Ricerche in tutta la zona per la serata e la notte. Numerosi i posti di blocco. Ora si cerca anche nelle telecamere a circuito chiuso.

 

 

 

 

 

Pista passionale privilegiata sulle altre. Ma senza escludere anche altre ipotesi, al momento. I carabinieri di Cantù ed i colleghi del comando provinciale di Como stanno cercando in queste ore un ragazzo giovane. Sarebbe lui l’autore del brutale delitto in stazione a Mozzate sabato sera: ha aggredito ed ucciso a coltellate una ragazza nel sottopasso. Cosa ci faceva lì lei resta da chiarirlo. La vittima era originaria di Rimini: da poco tempo era nel comasco, ospite di parenti.

La vittima era arrivata da poco con il treno: appena scesa, ha imboccato il sottopasso per andare dalla parte opposta della stazione. E qui, forse in attesa, ha incontrato il suo killer che l’ha aggredita

Le ricerche dei militari estese a tutta la zona per l’intera notte. Al momento senza esito. Numerosi i posti di blocco in tutta la zona. Ricerche andate avanti per l’intera notte anche con l’ausilio di alcune telecamere posizionate vicino alla stazione. Lì potrebbe esserci il volto dell’omicida.

(Foto da Lastampa.it)

Più informazioni su