CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Regione chiama De Sfroos per l’Expo

Più informazioni su

La conferma stamane dall’assessore regionale alla Culture ed Identità del territorio Cappellini, intervenuta ad un convegno a San Fedele. “Ci sono tante tradizioni da valorizzare pienamente anche sul Lario”. Il cantante di Mezzegra direttore artistico del progetto “Terra&Acqua”. QUI IL SUO VIDEO.

 

 

 

“L’interessante incontro di questa mattina conferma come anche in vallate considerate, in

modo troppo semplicistico, periferiche, come la Val d’Intelvi,

si trovino dei tesori identitari importantissimi da valorizzare

e portare all’attenzione di tutti i cittadini”. È intervenuta

così l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione

Lombardia, Cristina Cappellini, al convegno dal titolo ‘La terra

dei laghi, crocevia di culture’, ideato e promosso

dall’Associazione ‘OrtiCultura-Natura Artis Magistra’, che si è

svolto stamattina a San Fedele d’Intelvi  presso la sedeq

della Comunità Montana Lario Intelvese.

 

CRITICHE SBAGLIATE, NOSTRE TRADIZIONI DA VALORIZZARE – Il

convegno è servito all’assessore anche per replicare alle

critiche che le sono state rivolte da alcune delle opposizioni

presenti in Consiglio Regionale lombardo in merito a presunte

“linee programmatiche in tema culturale troppo di parte”.

“In contrasto con le polemiche di questi giorni – è stato il

ragionamento di Cristina Cappellini -, confermo con convinzione

la scelta di dare priorità per il sostegno regionale agli eventi

culturali identitari, a iniziative come il ‘carnevale di

Schignano’ che maggiormente esaltano le nostre meravigliose

culture e identità lombarde”.

 

GIÀ INTERVENTI CONCRETI PER TERRITORIO COMASCO – “La Regione –

ha ricordato l’assessore – è intervenuta negli anni a sostegno

di diverse realtà locali, in primis tramite l’Accordo di

Programma sui Magistri Comacini, per il recupero e la

valorizzazione degli immobili più preziosi.

L’attenzione della giunta Maroni inoltre rimane sempre

fortissima per la cultura immateriale e il Carnevale di

Schignano ne rappresenta un esempio straordinario”.

 

CULTURE IN CAMMINO STRUMENTO DI ASCOLTO E VICINANZA –

“La mia presenza qui oggi è un’ulteriore testimonianza di quanto

questa Giunta sia ‘itinerante’, proprio come indicato dal

presidente Maroni, in quanto si ritiene fondamentale un ascolto

continuo del territorio. Un altro progetto che ha proprio questo

scopo è la mia iniziativa di Assessorato itinerante ‘Culture in

Cammino’, che deve essere visto come uno degli strumenti con cui

Regione Lombardia vuole dimostrare la sua vicinanza alle realtà

culturali territoriali”.

 

{youtube}c41J9xJoIQY{/youtube}

 

LOMBARDIA EXPO TOUR CON VAN DE SFROOS – In chiusura l’assessore

regionale non poteva non richiamare il cantautore

‘di casa’ Davide Van De Sfroos. “Lo abbiamo scelto – ha

ricordato – in qualità di direttore artistico del progetto

strategico ‘Terra & Acqua di Lombardia’ perché rappresenta

perfettamente la nostra idea di culture locali. Stiamo

investendo molto sulla valorizzazione delle lingue dei

territori, la riscoperta delle nostre radici e tradizioni:

fattori fondamentali nella costruzione del futuro e dell’Europa

dei popoli e delle identità”.

 

{youtube}6eOFl-NraOA{/youtube}

Più informazioni su