CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Pensionata aggredita in casa: è sotto choc

Più informazioni su

E’ avvenuto a Lezzeno. La donna, 83 anni, è stata imbavagliata e legata ad una sedia da due malviventi con il casco in testa. Il marito della vittima era fuori casa in quel momento. Non avrebbero avuto il tempo di portare via nulla. Indagini dei carabinieri: ancora nessun fermo.

 

 

Lei è ancora sotto choc, carabinieri e polizia stanno cercando di dare la caccia agli autori della brutale aggressione nella sua abitazione di Lezzeno, parte isolata del paese. Una pensionata di 83 anni, sola in casa in quel momento – e madre di un noto professionista della zona – è stata imbavagliata, legata ad una sedia mentre era sola in casa. I malviventi, due con casco da motociclista in testa, non le hanno portato via nulla anche se avrebbero cercato gioielli e preziosi. Un ruolo decisivo l’arrivo in prossimità della casa dell’anziana di una pattuglia dei carabinieri di Bellagio in servizio di controllo proprio a Lezzeno. La vista dei militari potrebbe aver convinto i rapinatori ad allontanarsi a mani vuote prima di essere scoperti. Il marito, in quel momento, era fuori casa.

Più informazioni su